Farmacoresistenza batterica

giu212019

I “superbatteri” potrebbero essere sconfitti con combinazioni di antibiotici

Secondo uno studio pubblicato su Nature Microbiology, una forma di resistenza agli antibiotici nota come "eteroresistenza" è più diffusa di quanto si pensasse in precedenza, e il monitoraggio di tale situazione potrebbe guidare la scelta...
transparent
Antibiotico-resistenza, task force Ema per supporto alle aziende nello sviluppo farmaci

mag282019

Antibiotico-resistenza, task force Ema per supporto alle aziende nello sviluppo farmaci

L'Agenzia europea del farmaco (Ema) invita tutte le aziende farmaceutiche a sviluppare farmaci per il trattamento o prevenzione di infezioni batteriche potenzialmente letali. E a tal fine offre gratuitamente il supporto e la consulenza della sua Innovation...
transparent
Batteri resistenti, database di pazienti portatori potrebbe contrastare la diffusione

mag142019

Batteri resistenti, database di pazienti portatori potrebbe contrastare la diffusione

La circolazione delle Enterobacteriaceae resistenti ai carbapenemi (CRE), ovvero batteri che mostrano elevati livelli di resistenza alla maggior parte degli antibiotici, potrebbe diminuire se anche solo il 25% delle più grandi strutture sanitarie...
transparent
Scoperto un meccanismo attraverso il quale i batteri diventano resistenti agli antibiotici

feb222019

Scoperto un meccanismo attraverso il quale i batteri diventano resistenti agli antibiotici

Uno studio pubblicato su Nature Communications Biology ha messo in luce per la prima volta un semplice meccanismo utilizzato da batteri potenzialmente letali per respingere gli antibiotici, una scoperta che fornisce nuove conoscenze su come i batteri...
transparent
Antibiotico-resistenza, quanto ne sanno gli operatori sanitari? Ecdc lancia una survey

gen312019

Antibiotico-resistenza, quanto ne sanno gli operatori sanitari? Ecdc lancia una survey

Quanto ne sanno gli operatori sanitari, dai medici ai farmacisti, dagli infermieri ai fisioterapisti, di antibiotici e di antibiotico resistenza? È quanto intende valutare una survey lanciata dall'agenzia per la salute pubblica britannica, Public Health...
transparent
Febbre tifoide, negli Usa forme altamente resistenti. L’allerta dei Cdc

gen162019

Febbre tifoide, negli Usa forme altamente resistenti. L’allerta dei Cdc

Secondo un rapporto dei Centers for Disease Control and Prevention (CDC) statunitensi, pubblicato su Morbidity and Mortality Weekly Report (MMWR), ben 29 viaggiatori statunitensi hanno contratto la febbre tifoide in Pakistan, dove si è registrata...
transparent
Infezioni resistenti, Ue: 33mila morti all’anno. Un terzo in Italia

nov62018

Infezioni resistenti, Ue: 33mila morti all’anno. Un terzo in Italia

Ogni anno 33mila persone muoiono nell'Unione Europea per infezioni da batteri resistenti agli antibiotici, e un terzo dei decessi si verifica in Italia, di gran lunga il paese più colpito. Lo afferma uno studio del Centro Europeo per il Controllo...
transparent
Un antidepressivo è in grado di causare l’insorgenza di resistenze batteriche

set142018

Un antidepressivo è in grado di causare l’insorgenza di resistenze batteriche

Secondo uno studio pubblicato su Environment International, la fluoxetina, un inibitore selettivo della ricaptazione della serotonina (SSRI) e principio attivo di alcuni farmaci antidepressivi, potrebbe avere un ruolo nell'insorgenza di nuove resistenze...
transparent
Tubercolosi multiresistente, come cambia la terapia grazie ai nuovi farmaci

set112018

Tubercolosi multiresistente, come cambia la terapia grazie ai nuovi farmaci

Alcuni nuovi farmaci per il trattamento della tubercolosi multiresistente (MDR-TB) hanno mostrato di essere più efficaci rispetto a quelli tradizionali, secondo un nuovo studio pubblicato su Lancet. «Le attuali pratiche di trattamento della MDR-TB...
transparent
Resistenza agli antibiotici, negli ambulatori Usa prescrizione inappropriata comune

lug202018

Resistenza agli antibiotici, negli ambulatori Usa prescrizione inappropriata comune

La prescrizione di antibiotici inappropriati è comune nei contesti di assistenza ambulatoriale, in particolare in quelli dedicati alle cure in urgenza (CU), secondo una lettera di ricerca pubblicata su JAMA Internal Medicine. «La resistenza agli...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community