Farmaci
05/10/2022

Bpco, triplice e duplice broncodilatazione più efficaci e sicure secondo un'ampia metanalisi a rete

Nel trattamento della broncopneumopatia cronica ostruttiva (Bpco), sia la triplice broncodilatazione composta da fluticasone furoato, umeclidinio e vilanterolo (Ics+Laba+Lama), sia quella duplice con umeclidinio e vilanterolo (Laba+Lama) si sono distinte per efficacia rispetto alle altre terapie a disposizione dei malati. È quanto emerge dai risultati di una network meta-analysis (Nma), presentata alcune settimane fa al congresso dell'European respiratory society (Ers) a Barcellona e in precedenza a maggio all'American thoracic society (Ats) di San Francisco. Certamente i trial testa a testa rappresentano il gold standard delle evidenze in ricerca clinica; tuttavia, alcuni confronti possono richiedere una dimensione campionaria molto ampia o una lunga durata dei trattamenti, fattori che aumentano la complessità e i costi dello studio. Pertanto, in assenza di confronti diretti, la possibilità di una comparazione indiretta offerta da una metanalisi a rete può fornire una risposta ai quesiti clinici. Si tratta di un'analisi statistica di dati aggregati prodotti da più studi comparativi, utilizzata per confrontare, in mancanza di studi diretti, l'efficacia e la sicurezza di tre o più trattamenti destinati alla medesima indicazione clinica. Come accennato, dall'indagine Nma risulta confermato il maggior valore di queste specifiche triplici e duplici combinazioni in questo setting. Un valore, in realtà, già visto nelle rispettive 'partite secche': umeclidinio e vilanterolo sia verso tiotropio e olodaterolo che glicopirronio e formoterolo e la triplice fluticasone furoato, umeclidinio e vilanterolo rispetto alle altre triplici terapie Ics/Lama+Laba e alle duplici terapie Ics/Laba e Laba/Lama, che rappresentano il gold standard delle evidenze scientifiche. In particolare, dalla metanalisi si vede che la triplice fluticasone furoato/umeclidinio/vilanterolo mostra esiti clinici favorevoli in termini di miglioramento della funzionalità polmonare e riduzione delle riacutizzazioni. Per quanto riguarda umeclidinio/vilanterolo, i risultati rafforzano le evidenze dell'efficacia a lungo termine, con un miglioramento significativo del trough Fev1, un parametro fondamentale per la valutazione della funzione polmonare attraverso la spirometria, rispetto sia ai broncodilatatori in monoterapia e alle combinazioni doppie Lama/Laba.

In relazione alla metanalisi "a rete" sulla triplice, per arrivare alle conclusioni sintetizzate sopra sono stati analizzati circa 10.000 studi nel corso di 3 anni e mezzo (dal 17 marzo 2017 al 16 ottobre 2020) e ne sono stati identificati 23 che rispondevano ai criteri di inclusione: 15 studi che riportavano i dati di trough Fev1 a 12 settimane, 5 studi a 24 settimane e 17 studi che riportavano invece i dati sul tasso di riacutizzazioni. Il miglioramento della funzione polmonare a 12 e 24 settimane è risultato significativamente maggiore per fluticasone furoato, umeclidinio e vilanterolo rispetto alle terapie di confronto, sia duplici che triplici a singolo erogatore (specificamente, entrambi i dosaggi di budesonide, glicopirronio e formoterolo). Sul fronte delle riacutizzazioni, nella metanalisi sono stati inclusi 17 studi. La combinazione fluticasone furoato, umeclidinio e vilanterolo è risultata significativamente più efficace nel ridurre il tasso annuale di riacutizzazioni rispetto alle terapie duplici e a entrambi i dosaggi di budesonide, glicopirronio e formoterolo e numericamente superiore a beclometasone dipropionato, formoterolo e glicopirronio con una differenza del 27%.

Per quanto riguarda la metanalisi a rete sulla doppia broncodilatazione, la revisione sistematica della letteratura ha preso in esame 8.171 studi, selezionandone 49 in base ai criteri di inclusione richiesti. Al momento sono disponibili i dati relativi al trough Fev1. L'associazione umeclidinio e vilanterolo ha dimostrato in questo caso un miglioramento decisivo della funzionalità respiratoria rispetto alle altre terapie prese in esame, broncodilatatori singoli o combinazioni duplici, sia a 12 che a 24 settimane. In particolare, si è osservato un vantaggio importante su glicopirronio/formoterolo di 87 mL e di 42-55 mL rispetto ad entrambi i dosaggi di tiotropio/olodaterolo.
Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui
nostri canali social seguendoci su:
Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra Newsletter!
POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE
Uno studio evidenzia il potenziale dell’acido ialuronico nel mantenere la salute delle ginocchia e prevenire dolore e rigidità
Conoscere il rapporto che intercorre tra il consumo di antimicrobici e la resistenza su scala globale è fondamentale per lo sviluppo di una politica internazionale diretta contro la resistenza antimicrobica
Un articolo pubblicato su Nature approfondisce le complessità della medicina funzionale di precisione, le sue sfide, i suoi successi e il suo potenziale nel rivoluzionare il trattamento del cancro
A illustrarne le doti in uno studio pubblicato su Advanced Materials sono i ricercatori dell'Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri Irccs, in collaborazione con il Politecnico di Milano

Resta aggiornato con noi!
La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

I più letti della settimana
CODIFA
Farmaci, integratori, dispositivi medici, prodotti veterinari e tanto altro. Digita il marchio, il principio attivo o l'azienda del prodotto che stai cercando.
ANNUNCI
Offro lavoro | Lazio
studio polispecialistico roma zona EUR MAGLIANA ricerchiamo per condivisione studi medici specialisti branche gastroenterologia, immunologia, medicina dello sport, oculistica, ortopedia,...

EVENTI
Test NGS e tumore al polmone: indicazioni pratiche per un nuovo modello di refertazione
Il 17 gennaio a Roma presso lo Starhotels Metropole si terrà il convegno dal titolo "Test NGS e tumore al...

AZIENDE
Eurosets presenta Landing Advance
Immagine in evidenza Eurosets presenta Landing Advance, un sistema completo e intuitivo che apre nuove frontiere nel campo del monitoraggio multiparametrico in cardiochirurgia...

Libreria
Il manuale è stato scritto per colmare una...
La radiologia senologica incarna un ramo dell'imaging di...
Negli ultimi anni, i progressi scientifici e clinici...
Questo manuale offre una panoramica aggiornata sul ruolo...
Questo testo vuole aiutare a comprendere la legge...
Corsi
Progettare la cura con la medicina narrativa. Strumenti per un uso quotidiano

Introdurre la Medicina Narrativa nella progettazione dei percorsi di cura. Integrare la narrazione nel sistema cura e nel sistema persona...


Il rapporto con il paziente: rapporti legali ed emozionali

3 Corsi per 25 crediti ECMCorso 1: La medicina narrativa nella pratica di cura Corso 2: Progettare la cura con...


ECM Medicina Narrativa – Pacchetto Corsi Fad Umanizzazione delle cure

Corso Fad diviso in due moduli, che conferirà 38 crediti ECM, che esplorerà diversi aspetti della medicina narrativa


Pacchetto di corsi per 25 ECM

3 corsi Fad per 25 crediti ECM destinati ai medici: Corso 1: La medicina narrativa nella pratica di cura Corso...