Professione medica
Università
11/06/2024

Test medicina, online i risultati. Per 633 candidati punteggio massimo

Sono stati pubblicati i risultati dei test d'ingresso alla Facoltà di Medicina e Chirurgia. Tra loro, 633 hanno ottenuto il punteggio massimo di 90/90. Per chi non avesse superato i test, c'è la possibilità di ripeterlo il 30 luglio

test universita

Sono stati pubblicati i risultati dei test d'ingresso alla Facoltà di Medicina e Chirurgia che si sono svolti il 28 maggio, le prove valide per l'anno accademico 2024-2025. A fronte di 62.273 iscrizioni, si sono presentati alle prove 54.075 candidati (circa l'86%) che hanno affrontato le 60 domande riportando un punteggio medio di 47,97/90. Tra loro, 633 hanno ottenuto il punteggio massimo di 90/90. Il giorno seguente, il 29 maggio, è stata la volta degli aspiranti studenti della Facoltà di Veterinaria. Dei 6.785 iscritti, in 4.845 si sono presentati alla prova, affrontando le 60 domande dei test con un punteggio medio di 38,74/90. In 27 hanno superato la prova con il massimo dei voti. Lo comunica Cineca, il Consorzio interuniversitario italiano che si occupa dei test. Per chi non avesse superato i test, c'è la possibilità di ripeterlo il 30 luglio.

Sono salvi i circa 5mila 'quartini' che nel 2023, frequentando il quarto anno delle scuole secondarie, avevano sostenuto il test d'accesso a Medicina. Saranno tutelati nelle graduatorie di quest'anno dopo la sentenza del Tar del Lazio che ha fatto cadere il vecchio sistema d'accesso con i Tolc-Med. Sul numero che alla fine opterà per l'iscirizione a Medicina ancora non ci sono certezze. "È stato fondamentale il supporto e il sostegno concreto del ministro Bernini che, fin dall'inizio, ha assunto un impegno nei nostri confronti. La nostra determinazione non è mai venuta meno, abbiamo avuto fiducia nelle istituzioni e non siamo stati delusi''. Così, in una nota, il Comitato quartini, formato dagli studenti che lo scorso anno avevano superato il test di accesso alla facoltà di Medicina acquisendo il diritto all'ammissione, commentano l'emanazione del decreto, a firma del ministro Bernini, che consente loro di fare richiesta di inserimento in graduatoria. "Una promessa mantenuta, quella della ministra, che ha rispettato l'impegno di premiare lo studio e l'impegno, quindi il merito", aggiunge il Comitato.
Il database e le simulazioni. Quest'anno ricorda Cineca in una nota - gli aspiranti studenti avevano a disposizione uno strumento in più per affrontare la preparazione. Infatti, lo scorso 5 maggio, sul sito www.accessoprogrammato.mur.gov.it è stata messa a loro disposizione una piattaforma dalla quale hanno avuto la possibilità di scaricare gratuitamente il database completo delle 3.500 domande dalle quali sarebbero state scelte le domande del test; hanno potuto effettuare un numero illimitato di simulazioni delle prove; infine, hanno avuto accesso a un'applicazione di intelligenza artificiale che, basandosi sulle risposte ai quiz dei singoli utenti, li aiutava a migliorare la propria preparazione e a concentrarsi sulle materie che necessitavano di maggiore approfondimento. Dal giorno del lancio della piattaforma al 31 maggio riporta il consorzio sono state oltre 828mila le simulazioni svolte, mentre i download dei database delle domande hanno superato quota 1,7 milioni. La media giornaliera dei test effettuati è stata 30.695, mentre 20.324 è stato il numero di studenti che hanno scelto di farsi assistere dall'applicazione di intelligenza artificiale. In media, nel corso delle simulazioni, gli studenti hanno risposto correttamente alle domande nel 55% dei casi. Il Cineca sottolinea il progressivo miglioramento nella qualità dei risultati: nel mese di maggio, le risposte esatte sono passate dal 47,7 al 62,32%. Gli utilizzatori frequenti (cioè coloro che hanno eseguito i test in giornate diverse) hanno una media di 16 test ciascuno, con un picco di 375 test da parte di un solo utente.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui
nostri canali social seguendoci su:
Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra Newsletter!
POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE
La possibilità di svolgere attività libero-professionale di fuori dell'orario di servizio, purché lo svolgimento di tale attività non rechi pregiudizio al corretto e puntuale svolgimento dei propri compiti
La medicina del territorio è “impantanata” con disagi a catena per i pazienti e ritorno in grande stile delle ricette “rosse” su carta. Anche i farmacisti protestano
La SIMG entra a far parte del “Board del Calendario Vaccinale per la vita”, il progetto scientifico nato nel 2012 grazie allo sforzo congiunto di quattro realtà scientifiche impegnate nella prevenzione vaccinale
Cosa faresti con un "secondo pollice"? Come scovare velocemente nuovi antibiotici? Si può prevedere il comportamento umano o l'inquinamento atmosferico? L'intelligenza artificiale prova a rispondere a queste domande

Resta aggiornato con noi!
La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

I più letti della settimana
CODIFA
Farmaci, integratori, dispositivi medici, prodotti veterinari e tanto altro. Digita il marchio, il principio attivo o l'azienda del prodotto che stai cercando.
ANNUNCI
Compro | Friuli-Venezia Giulia
Cerco studio medico in provincia di Pordenone da rilevare per avvio attività in proprio.

EVENTI
Ricerca, dati e digitalizzazione: nuovi equilibri per la sostenibilità della salute
Fondazione Roche, Studio Legale LCA e EDRA sono lieti di invitarvi all'evento "Ricerca, dati e digitalizzazione: nuovi equilibri per la...

AZIENDE
New Era for Rare
Immagine in evidenza Le malattie rare presentano sfide uniche e complesse che possono portare a bisogni insoddisfatti nei pazienti e nelle loro famiglie,...

Libreria
Il manuale è stato scritto per colmare una...
La radiologia senologica incarna un ramo dell'imaging di...
Negli ultimi anni, i progressi scientifici e clinici...
Questo manuale offre una panoramica aggiornata sul ruolo...
Questo testo vuole aiutare a comprendere la legge...
Corsi
Social media in medicina. Al via nuovo corso di formazione Fad

Edra, sempre attenta a garantire una formazione completa e adeguata alle esigenze del sistema salute, ha progettato il nuovo corso...


Progettare la cura con la medicina narrativa. Strumenti per un uso quotidiano

Introdurre la Medicina Narrativa nella progettazione dei percorsi di cura. Integrare la narrazione nel sistema cura e nel sistema persona...


Il rapporto con il paziente: rapporti legali ed emozionali

3 Corsi per 25 crediti ECMCorso 1: La medicina narrativa nella pratica di cura Corso 2: Progettare la cura con...


ECM Medicina Narrativa – Pacchetto Corsi Fad Umanizzazione delle cure

Corso Fad diviso in due moduli, che conferirà 38 crediti ECM, che esplorerà diversi aspetti della medicina narrativa