Governo e Parlamento
17/11/2021

Oncologia mutazionale. MTB.Next, evoluzione dei Molecular Tumor Board. Al via il nuovo percorso

Nell'ambito dei Molecular Tumor Board (MTB), organismi multidisciplinari che nascono dall'esigenza di migliorare la gestione dei nuovi farmaci oncologici approvati con la "procedura agnostica", è stato avviato il percorso MTB.Next che, partendo da un evento nazionale realizzato nel 2020, si pone l'obiettivo di promuovere la conoscenza, anche presso le Istituzioni, dell'MTB e creare le basi culturali di consapevolezza della sua evoluzione necessaria sul territorio nazionale.

Date la frammentarietà e l'eterogeneità dell'esperienza territoriale italiana dei MTB, è necessario attivare un percorso che indichi un approccio e degli strumenti condivisi, partendo dai documenti di consenso pubblicati da Associazione italiana di oncologia medica (Aiom)1, Fondazione Ricerca e Salute (Res)2, Alleanza contro il Cancro (Acc)3 e Federation of Italian Cooperative Oncology Groups (FICOG)4. Infatti, per evitare che le Regioni procedano in modo disarmonico, ad esempio nell'identificazione delle figure necessarie alla definizione del MTB e nella gestione dei big data, è fondamentale la collaborazione con le istituzioni al fine di stilare un decreto nazionale che vincoli l'uso dei farmaci a specifici requisiti che il MTB deve avere per garantire omogeneità tra le Regioni. Il percorso MTB.Next supporta la realizzazione di MTB regionali omogenei, coordinati a livello nazionale per garantire un'uniformità sul territorio e che serviranno da strumenti per la raccolta di dati di real-world condivisibili a livello nazionale. La condivisione delle esperienze e la discussione proattiva tra i partecipanti ai tavoli ha l'obiettivo di analizzare le singole realtà regionali e proporre soluzioni e interventi concreti che facilitino l'implementazione del MTB. Tra le regioni coinvolte finora, Lombardia, Trentino e Sardegna.
La Lombardia non ha ancora redatto una delibera per l'istituzione del MTB regionale che ha l'obiettivo di governare l'accesso ai nuovi approcci terapeutici secondo criteri di appropriatezza, qualità e omogeneità nelle procedure sul territorio. Anche alla luce di quanto emerso durante i lavori, sarà necessario quindi riorganizzare l'economia sanitaria, prevedere l'assunzione negli ospedali pubblici delle nuove figure professionali necessarie al MTB e creare infrastrutture adeguate. I laboratori, centralizzati in hub e governati da uno o più MTB regionali, dovranno essere coordinati a livello nazionale e strettamente integrati con gli enti regolatori quali AIFA e il Ministero della Salute.
Il Trentino rappresenta certamente una realtà semplificata sul territorio italiano perché, rispetto ad altre, conta un'unica azienda sanitaria. Nell'ottica della creazione dell'MTB, questo comporta da un lato delle facilitazioni e dall'altro dei limiti, come la mancanza di un confronto tra esperti nella stessa disciplina e la mancanza di alcune figure chiave, quali il Farmacologo e il Biostatistico. Dal confronto sono emersi spunti interessanti per intraprendere azioni future che consentano di superare questi ostacoli, per l'implementazione di un MTB.
Dal tavolo Sardegna è emerso come il contesto sardo sia complessivamente favorevole allo sviluppo del MTB. Secondo gli esperti, per dare concretezza all'attivazione di MTB a livello regionale le azioni più importanti da intraprendere sono il reperimento di finanziamenti privati, soprattutto per quanto riguarda i test e i farmaci, e una pianificazione strategica di sviluppo partendo proprio da un documento comune condiviso e sottoscritto da tutti i partecipanti al tavolo da presentare agli organi regionali. Il percorso si svilupperà ulteriormente in altre regioni e sarà alla base dello sviluppo di nuove opportunità dell'oncologia mutazionale.

Il progetto è realizzato da Edra con il contributo non condizionante di Novartis

1. Associazione Italiana di Oncologia Medica. Raccomandazioni AIOM - "Tumor Board Molecolare", novembre 2020. Disponibile su: www.aiom.it/wp-content/uploads/2020/11/2020_RaccTumorBoardMolecolare.pdf.
2. Martini N, De Maria T, Amunni G, Apolone G, Beretta G, Bertetto O, et al. Documento di Consenso sullo Sviluppo e sull'organizzazione dell'oncologia mutazionale in Italia. Supplemento a Politiche Sanitarie Vol. 21, n. 4, 2020.
3. Linee Guida per l'istituzione e la gestione dei Molecular Tumor Board negli Istituti di Alleanza Contro il Cancro. ALLEANZA CONTRO IL CANCRO | 2020.
4. ISS-FICOG. Test molecolari e terapie target in oncologia, novembre 2020. Disponibile su: www.ficog.org/it/eventi/eventi/1,1579,1  
Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui
nostri canali social seguendoci su:
Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra Newsletter!
POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE
Audizione in Commissione Affari sociali della Camera del ministro della Salute sulla situazione della medicina dell’emergenza-urgenza e dei pronto soccorso in Italia. Ecco cosa è emerso
Bisogna offrire la possibilità, quando hanno un problema, di non andare solo al Ps ha detto il ministro nel suo intervento all’evento 'Un grande impegno per la salute'. La risposta di Snami
Il decreto ministeriale, firmato dal ministro dell’Università e della ricerca definisce le modalità e i contenuti delle prove di ammissione ai corsi laurea per l’anno accademico 2024/2025
Per quanto concerne la dotazione del vaccino contro la Dengue, Schillaci precisa che “in Italia è dispensato il vaccino denominato 'Qdenga'

Resta aggiornato con noi!
La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

I più letti della settimana
CODIFA
Farmaci, integratori, dispositivi medici, prodotti veterinari e tanto altro. Digita il marchio, il principio attivo o l'azienda del prodotto che stai cercando.
ANNUNCI
Cerco lavoro | Sicilia
Medico Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni,in pensione dal S.S.N.,disponibile come fiduciario di piccole Compagnie di Assicurazione,in regime libero-professionale.Zona...

EVENTI
Test NGS e tumore al polmone: indicazioni pratiche per un nuovo modello di refertazione
Il 17 gennaio a Roma presso lo Starhotels Metropole si terrà il convegno dal titolo "Test NGS e tumore al...

AZIENDE
Eurosets presenta Landing Advance
Immagine in evidenza Eurosets presenta Landing Advance, un sistema completo e intuitivo che apre nuove frontiere nel campo del monitoraggio multiparametrico in cardiochirurgia...

Libreria
Il manuale è stato scritto per colmare una...
La radiologia senologica incarna un ramo dell'imaging di...
Negli ultimi anni, i progressi scientifici e clinici...
Questo manuale offre una panoramica aggiornata sul ruolo...
Questo testo vuole aiutare a comprendere la legge...
Corsi
Progettare la cura con la medicina narrativa. Strumenti per un uso quotidiano

Introdurre la Medicina Narrativa nella progettazione dei percorsi di cura. Integrare la narrazione nel sistema cura e nel sistema persona...


Il rapporto con il paziente: rapporti legali ed emozionali

3 Corsi per 25 crediti ECMCorso 1: La medicina narrativa nella pratica di cura Corso 2: Progettare la cura con...


ECM Medicina Narrativa – Pacchetto Corsi Fad Umanizzazione delle cure

Corso Fad diviso in due moduli, che conferirà 38 crediti ECM, che esplorerà diversi aspetti della medicina narrativa


Pacchetto di corsi per 25 ECM

3 corsi Fad per 25 crediti ECM destinati ai medici: Corso 1: La medicina narrativa nella pratica di cura Corso...