Anomalie cardiovascolari

giu302021

Gli snack ricchi di amido possono aumentare il rischio di malattie cardiovascolari

Da uno studio pubblicato sul Journal of the American Heart Association emerge che mangiare snack ricchi di amido come le patatine fritte si associa a un aumento del 50% del rischio di mortalità e un incremento del 44-57% del rischio di morte...
transparent

apr192021

Gravidanza, un aiuto per individuare il rischio di malattia cardiovascolare

Alcuni esiti avversi della gravidanza aumentano il rischio delle donne di sviluppare fattori di rischio di malattie cardiovascolari (Cvd) e successivamente di svilupparle. Lo afferma l'American Heart Association in uno statement pubblicato su Circulation,...
transparent
Vaccini Covid, Sic: priorità ai pazienti con patologie cardiovascolari

mar292021

Vaccini Covid, Sic: priorità ai pazienti con patologie cardiovascolari

"Le malattie cardiovascolari sono tra le comorbilità più frequentemente associate alle infezioni severe da Covid-19, determinandone spesso una prognosi sfavorevole. Gli anziani affetti da malattie cardiovascolari sono quindi da considerare...
transparent
La salute cardiovascolare della madre in gravidanza condiziona quella dei figli

feb232021

La salute cardiovascolare della madre in gravidanza condiziona quella dei figli

Secondo uno studio pubblicato su Jama, una salute cardiovascolare migliore della madre alla ventottesima settimana di gestazione è significativamente associata a una migliore salute cardiovascolare della prole all'età di 10-14 anni. «La...
transparent
Malattie cardiovascolari e Covid-19: la proposta di vaccinare prima chi non ha un controllo ottimale

feb162021

Malattie cardiovascolari e Covid-19: la proposta di vaccinare prima chi non ha un controllo ottimale

Il vaccino contro Covid-19 dovrebbe essere somministrato prima alle persone con malattia cardiovascolare (Cvd) avanzata rispetto a quelle con malattia ben gestita, secondo una dichiarazione dell'American College of Cardiology (Acc) pubblicata sul Journal...
transparent

gen72021

Covid-19, meno visite al pronto soccorso ed eccesso di mortalità cardiovascolare. I dati inglesi

La minore affluenza in pronto soccorso (Ps) per sospetti problemi cardiaci registrata in Inghilterra durante il picco iniziale della pandemia Covid-19 potrebbe aver contribuito all'aumento della mortalità. Lo suggerisce uno studio condotto dai...
transparent

dic172020

Il rumore degli aerei durante la notte può far aumentare la mortalità cardiovascolare

Secondo uno studio pubblicato sull'European Heart Journal, il rumore notturno degli aerei può essere alla base di un rischio maggiore di morte cardiovascolare acuta. «Non era chiaro se gli eventi di rumore notturno, tra cui il rumore degli...
transparent

nov172020

Prevalenza più alta di fibrillazione atriale in pazienti con incidentaloma surrenalico cortisolo-secernente

Le masse surrenaliche di riscontro incidentale (incidentalomi) sono una realtà piuttosto frequente nella pratica clinica (4-5% dei pazienti sottoposti a indagini radiologiche dell'addome per motivi non correlati). «Sebbene la maggior parte dei...
transparent

nov52020

Un team cardio-ostetrico per l’assistenza alle donne in gravidanza con malattie cardiovascolari

Secondo uno studio condotto in un ospedale Usa, paese in cui le malattie cardiovascolari (Cv) rappresentano ormai la prima causa di mortalità materna, un team multidisciplinare cardio-ostetrico potrebbe migliorare gli esiti della gravidanza...
transparent

ott82020

Obesità, seguire dieta mediterranea riduce la mortalità cardiovascolare

La dieta mediterranea è in grado di modificare parzialmente l'associazione tra obesità e mortalità cardiovascolare, secondo uno studio pubblicato su Plos Medicine e firmato da Karl Michaëlsson dell'Università di Uppsala,...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>