Ipercolesterolemia

Ipercolesterolemia, disponibile nuova opzione nutraceutica priva di monacolina k

ago42022

Ipercolesterolemia, disponibile nuova opzione nutraceutica priva di monacolina k

Dal 22 giugno un Regolamento della Commissione Europea vieta la vendita di prodotti con quantità uguale o superiore a 3mg di monacolina derivante da riso rosso fermentato (monacolina k). In tale contesto normativo in grande evoluzione, i consumatori...
transparent
Colesterolo alto, la terapia a dosi fisse aumenta l’aderenza, riduce le complicanze e abbassa i costi per il Ssn. Lo studio

lug62022

Colesterolo alto, la terapia a dosi fisse aumenta l’aderenza, riduce le complicanze e abbassa i costi per il Ssn. Lo studio

Un nuovo studio ha dimostrato i vantaggi della terapia a dosi fisse - atorvastatina e ezetimibe - per i pazienti con ipercolesterolemia primaria in termini di: miglioramento degli outcome clinici, ovvero di riduzione di eventi cardiovascolari, e di...
transparent
Ipercolesterolemia, AIFA autorizza anticorpo monoclonale che abbassa i livelli di colesterolo LDL in pazienti ad alto rischio

giu172022

Ipercolesterolemia, AIFA autorizza anticorpo monoclonale che abbassa i livelli di colesterolo LDL in pazienti ad alto rischio

È stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la determina che consentirà ai medici nel nostro Paese di poter utilizzare alirocumab, anticorpo monoclonale che riduce significativamente (circa del 60%) il colesterolo cattivo, anche per quei pazienti...
transparent

apr132022

Approccio integrato per la gestione del rischio cardiovascolare nella popolazione transgender

Recenti pubblicazioni evidenziano che persone con disforia/incongruenza di genere presentano un aumentato rischio cardio-vascolare (CV) rispetto ai coetanei cisgender (Seal LJ. JRSM Cardiovasc Dis 2019). In particolare» ricordano Andrea Delbarba , SSVD...
transparent
Ipercolesterolemia, ecco quando dovrebbe iniziare il trattamento. Lo studio

nov182021

Ipercolesterolemia, ecco quando dovrebbe iniziare il trattamento. Lo studio

Secondo uno studio apparso sul Journal of the American College of Cardiology, trattare il colesterolo LDL nelle persone con meno di 40 anni risulta molto conveniente negli uomini e mediamente conveniente nelle donne. La ricerca mostra come, in un modello...
transparent
Esc, contrasto all’ipercolesterolemia e alla malattia aterosclerotica. Vantaggi da acido bempedoico ed evolocumab

set32021

Esc, contrasto all’ipercolesterolemia e alla malattia aterosclerotica. Vantaggi da acido bempedoico ed evolocumab

La lotta all' ipercolesterolemia e all' aterosclerosi è stato uno dei temi centrali al Congresso annuale dell'European society of cardiology (Esc 2021). Del resto, il problema è rilevante: nella popolazione europea i livelli di colesterolo...
transparent

lug142021

Ipercolesterolemia, European Atherosclerosis Society: associazione statina-ezetimibe nelle dislipidemie ad alto rischio

Il trattamento combinato statina-ezetimibe (Nustendi) è di prima scelta nella gestione dei livelli elevati di colesterolo LDL (LDL-C) e dovrebbe essere preso in considerazione nei pazienti che non raggiungono l'obiettivo con una statina e in...
transparent

mar302021

Ipercolesterolemia primaria o dislipidemia mista, da Ema approvazione di inclisiran

Lo scorso dicembre (9/12/2020) l'Ema ha concesso l'autorizzazione all'immissione in commercio nell'Unione europea per inclisiran (Leqvio, di Novartis), per il trattamento dell'ipercolesterolemia primaria o della dislipidemia mista. Anna Nelva , Ssd...
transparent
Ipercolesterolemia, dal 2021 in arrivo farmaci innovativi. Sic: ogni anno diecimila vite salvate

gen72021

Ipercolesterolemia, dal 2021 in arrivo farmaci innovativi. Sic: ogni anno diecimila vite salvate

In Italia, ogni anno, per malattie cardiovascolari muoiono più di 224.000 persone: di queste, poco meno di 50.000 sono imputabili al mancato controllo del colesterolo . Su oltre un milione di pazienti più ad alto rischio, più di...
transparent
Ipercolesterolemia lieve, benefici sul profilo lipidico dall’integrazione nutraceutica con beta-glucani

dic232020

Ipercolesterolemia lieve, benefici sul profilo lipidico dall’integrazione nutraceutica con beta-glucani

Lo sanno molto bene i medici ma anche i pazienti: il nemico più temuto della salute del cuore è il colesterolo. Infatti, averne elevati livelli in circolo - soprattutto della frazione Ldl (lipoproteine ad alta densità) - costituisce...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi