Adulto

ott72017

Dalla Sipps una guida per la transizione dalle cure pediatriche a quelle da adulto

Una guida presentata dalla Sipps, Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale, e preparata in collaborazione con le principali società scientifiche della pediatria e dell'età adulta, si occupa del delicato periodo della transizione...
transparent

giu232017

Transizione alle cure dell’adulto, diete vegetariane e cortisonici tra i prossimi focus Sipps

Il Consiglio direttivo della Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale (Sipps) che si è tenuto a Firenze dal 10 al 12 giugno ha offerto un panorama delle iniziative della società in programma per la seconda metà del...
transparent
Neonati estremamente prematuri da adulti hanno ricadute sociali e lavorative

mag262016

Neonati estremamente prematuri da adulti hanno ricadute sociali e lavorative

Rispetto ai nati a termine, gli adulti nati prematuri e di bassissimo peso alla nascita, meno di un chilo, hanno minori probabilità di trovare lavoro e avere figli, mentre con maggiore frequenza hanno redditi più bassi, restano single e...
transparent
Pubblicato documento sulle cardiopatie congenite scoperte nell’anziano

apr222015

Pubblicato documento sulle cardiopatie congenite scoperte nell’anziano

Gli adulti con malattie cardiache congenite sono aumentati negli ultimi decenni complice l'allungamento della vita media, con un incremento di incidenza che grava sull'uso di risorse sanitarie. Lo afferma Ami Bhatt , codirettore dell'Adult congenital...
transparent

giu162014

Ipertensione e cardiovasculopatie: rischi diversi a seconda dell’età

L’aumento dei valori di pressione sistolica e diastolica può avere effetti cardiovascolari differenti in diverse fasce di età, secondo uno studio britannico pubblicato su un numero a tema di The Lancet che anticipa Hypertension 2014, il convegno dell’European...
transparent

set122012

Differente trattamento della Insufficienza Renale Cronica tra pazienti adulti giovani e anziani

Un recente articolo pubblicato su JAMA ha posto l’attenzione sulla differenza di trattamento della insufficienza renale cronica (IRC) tra pazienti adulti giovani e anziani. In una popolazione di 1.816.824 soggetti canadesi sono state studiate con uno...
transparent

ott282011

Fratture ostoporotiche d'anca nei giovani diabetici e alcolisti

Le fratture osteoporotiche del collo del femore (Ohf) non interessano solo gli anziani, e il loro studio in soggetti più giovani permette di identficare profili demografici peculari e comorbilità associate la cui conoscenza è utile ai fini della prevenzione....
transparent

mag112011

L'identikit dei giovani adulti ad alto rischio di infarto acuto

Nei soggetti ad alto rischio di infarto miocardico acuto con sovraslivellamento ST (Stemi), il profilo degli stessi fattori di rischio e il quadro angiografico cambiano notevolmente a seconda se il paziente è un giovane adulto (<40 anni) o è più anziano...
transparent

apr92008

Insonnia coesiste con depressione nei giovani

Psichiatria-sindromi affettiv L’insonnia tende a coesistere con la depressione nei giovani adulti, piuttosto che conseguire ad essa. Depressione e sintomi depressivi sono i più grandi e costanti fattori di rischio di insonnia, ma di contro...
transparent

gen172008

Depressione comune fra gli adulti diabetici

Endocrinologia-diabete In base ad un’indagine telefonica condotta negli USA, la depressione maggiore è altamente prevalente nei pazienti diabetici, con un picco di prevalenza fra i 30 ed i 39 anni ed una maggiore frequenza nelle donne. I soggetti...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>