Scompenso cardiaco congestizio

dic22021

Scompenso cardiaco, possibile associazione tra Asa e aumento del rischio

Secondo uno studio pubblicato su ESC Heart Failure, l'uso di aspirina si associa a un aumento del rischio di scompenso cardiaco pari al 26% in quegli individui che hanno almeno un fattore che predispone a tale condizione, tra cui fumo, obesità,...
transparent
Farmaci per lo scompenso cardiaco, difficile ottenere i dati degli studi precedenti

ott272015

Farmaci per lo scompenso cardiaco, difficile ottenere i dati degli studi precedenti

Secondo quanto scrivono sul British Medical Journal i ricercatori della Norwich Medical School all'East Anglia University, in Gran Bretagna, esistono notevoli difficoltà nell'ottenere i dati degli studi precedentemente svolti sui farmaci per lo...
transparent

giu162015

Studio Amd su Dpp-4: nessun aumento di rischio di scompenso cardiaco

«Gli inibitori della dipeptidil-peptidasi 4 (Dpp-4) non determinano alcun aumento del rischio di scompenso cardiaco, né come primo caso né nelle recidive. Abbiamo anzi rilevato che non solo non vi è un aumento delle ospedalizzazioni...
transparent
Saxagliptina e alogliptina promosse con riserva: restano dubbi su scompenso cardiaco

apr212015

Saxagliptina e alogliptina promosse con riserva: restano dubbi su scompenso cardiaco

L'Us Food and drug administrazion endocrinologic and metabolic drugs advisory committee ha concesso a due antidiabetici inibitori della dipeptil peptidasi-4 (Dpp-4), la saxagliptina (Onglyza) e l'alogliptina (Nesina), l'autorizzazione a proseguire l'impiego...
transparent

gen92012

Premiata la ricerca sulle cardiopatie congenite prenatali

Conoscere una malformazione o un difetto del cuore prima della nascita consente ai neonati di avere una maggiore aspettativa di vita e determina un impatto positivo sull'assistenza quotidiana alle famiglie che devono sostenere il peso della patologia...
transparent

lug212008

Eritropoietina prognostica per anemie e cardiopatie

Ematologia-anemie Il rapporto fra i livelli reali di eritropoietina endogena e quelli previsti getta luce sul rischio di mortalità dei pazienti con insufficienza cardiaca cronica ed anemia. L’anemia è di comune riscontro nei pazienti...
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi