Medicina Interna

apr242019

Malattia di Crohn, nuovo indice semplificato velocizza la valutazione non invasiva

Una forma semplificata dell'indice di attività di risonanza magnetica (MARIA) per valutare la malattia di Crohn si è mostrato accurato almeno quanto la versione originale, rendendo questo strumento ancora più interessante come alternativa...
transparent

apr242019

Screening per osteoporosi si potrà effettuare con una TC addominale o toracica

Un nuovo studio pubblicato su Radiology ha identificato dei valori di riferimento che potranno essere per sfruttare scansioni di tomografia computerizzata (TC) eseguite di routine per vari motivi come screening per l'osteoporosi. «Il nostro studio fornisce...
transparent

apr242019

Piede diabetico: andamento ulcere dipende dalla specie batterica presente

Il microbioma presente nelle ferite croniche di pazienti diabetici potrebbe influenzare la guarigione o la progressione della ferita stessa. In particolare, sembra essere lo Staphylococcus aureus il patogeno capace di ritardare la guarigione, mentre...
transparent

apr242019

Malattie cardiovascolari, metà dei pazienti in cura con statine non ottiene risultati previsti. Ecco perché

Circa la metà delle persone in terapia con statine non ottiene una riduzione ottimale del colesterolo LDL e di conseguenza ha un rischio maggiore di incorrere in malattie cardiovascolari. Questa è la conclusione di uno studio pubblicato...
transparent

apr242019

Global Burden of Disease, 11 milioni di decessi nel 2017 per diete di scarsa qualità

Secondo lo studio Global Burden of Disease ben 11 milioni di decessi nel mondo nel 2017 hanno visto tra le loro cause malattie cardiache, cancro e diabete, a cui hanno contribuito in maniera fondamentale diete di scarsa qualità. Il lavoro, pubblicato...
transparent

apr152019

Cancro, sospendere i farmaci preventivi migliora la vita degli anziani terminali

Uno studio svedese ha dimostrato che i farmaci preventivi comunemente prescritti potrebbero essere sospesi in modo sicuro durante l'ultimo anno di vita negli anziani in caso di cancro terminale. Il team di ricerca, guidato da Lucas Morin del Karolinska...
transparent

apr152019

Le stesse sostanze possono avere effetti diversi se assunte attraverso il cibo o gli integratori

Un'assunzione adeguata di alcuni nutrienti è associata a una riduzione della mortalità da tutte le cause, ma solo quando la fonte di tali nutrienti è il cibo, non gli integratori, secondo uno studio pubblicato su Annals of Internal...
transparent

apr152019

Dall’amfotericina B una speranza per nuove terapie per la fibrosi cistica

L'amfotericina B, una piccola molecola che forma canali ionici non selettivi, potrebbe essere in grado di ripristinare le proprietà anti-infiammatorie del polmone in pazienti con fibrosi cistica, sostituendosi a un canale proteico mancante o carente,...
transparent

apr152019

La denervazione renale abbassa la pressione sanguigna, una metanalisi conferma

La denervazione simpatica renale (RND) è efficace nella riduzione della pressione nei pazienti ipertesi. La dimostrazione è arrivata da una metanalisi, condotta da Herbert Aronow , della Brown University di Rhode Island, su 6 studi (977...
transparent

apr152019

Ictus, effetti di un consumo moderato di alcol. Il risultato dell’analisi genetica

Secondo un nuovo studio pubblicato su Lancet, un consumo moderato di alcol non sarebbe protettivo nei confronti dell'ictus. È ormai ben noto che il rischio di ictus aumenta in caso di consumo pesante di alcol, ma non era ben chiaro quale fosse l'effetto...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community