Emorragie intracraniche

Ictus ischemico: la ricanalizzazione endovascolare può essere efficace

set282016

Ictus ischemico: la ricanalizzazione endovascolare può essere efficace

Secondo uno studio pubblicato su Jama che ha analizzato quasi 1.300 pazienti colpiti da ictus ischemico con coinvolgimento dei grandi vasi, il trattamento con trombectomia endovascolare più la terapia medica con trombolitici si associa a un minor...
transparent

mar162016

Warfarin e fibrillazione atriale: ecco i fattori di rischio di emorragia intracranica traumatica

I ricercatori della New York University School of Medicine coordinati da John Dodson hanno svolto uno studio che ha incluso 31.951 veterani con fibrillazione atriale di 75 anni o più appena entrati in cura presso gli ambulatori di sorveglianza...
transparent

lug272015

Rischio di emorragia intracranica con antidepressivi associati a Fans

Associare antidepressivi e anti-infiammatori non steroidei (Fans) potrebbe aumentare il rischio di emorragia intracranica, secondo i risultati di uno studio retrospettivo coordinato da Ju-Young Shin del Korea institute of drug safety e risk management...
transparent
Uno studio su Circulation conferma l’efficacia di dabigatran

nov262014

Uno studio su Circulation conferma l’efficacia di dabigatran

Nei pazienti anziani con fibrillazione atriale (Fa) non valvolare, la somministrazione di dabigatran rispetto al warfarin riduce il rischio di morte nonché le probabilità di ictus ischemico e sanguinamento intracranico, aumentando tuttavia la frequenza...
transparent

set152014

Più potassio meno ictus in donne dopo la menopausa

L’assunzione di potassio riduce il rischio di ictus e la mortalità in donne non più giovani, soprattutto se non ipertese. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Stroke, a firma di un gruppo di ricercatori statunitensi. «Il potassio nella dieta è stato...
transparent

lug92014

Ematoma subdurale secondario all’headbanging, il caso di Lancet

L’headbanging, una danza contemporanea in voga tra i gruppi di Heavy Metal e i loro fans, consiste nel muovere violentemente la testa su e giù o in modo circolare a ritmo di musica, e i Motörhead sono un gruppo Heavy Metal che suona uno tra i rock più...
transparent
Il rischio di ictus cala mangiando proteine

giu122014

Il rischio di ictus cala mangiando proteine

Chi mangia più proteine con la dieta, specie provenienti dal pesce, ha meno probabilità di avere un ictus rispetto chi segue un’alimentazione a basso contenuto proteico, almeno secondo i risultati di una metanalisi pubblicata su Neurology. «Le nostre...
transparent

lug242013

Come affrontare l’ipertensione nei pazienti con emorragia cerebrale

Nei pazienti con emorragia cerebrale che abbiano, come spesso accade, elevati valori pressori è usualmente ritenuta una buona pratica clinica, ed è pure raccomandata dalle linee guida, quella di ottenere un controllo tensivo al di sotto, ma non troppo,...
transparent

dic42012

Dopo un’emorragia cerebrale è più difficile controllare la pressione

Controllare la pressione dopo un’emorragia cerebrale è più difficile, soprattutto nella razza nera. Non sono concetti nuovi, ma uno studio pubblicato su Stroke ne dà conferma: lo studio è stato eseguito su 162 pazienti (età media 59 anni, 53% maschi,...
transparent

lug242012

A proposito di complicanze emorragiche di dabigatran vs warfarin

Rivalutando i dati dello Studio RE-LY – studio che ha arruolato più di 18.000 pazienti con fibrillazione atriale messi in terapia anticoagulante con due differenti regimi posologici di dabigatran (150 mg o 110 mg, entrambi due volte al giorno) o con warfarin...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>