Difetti cardiaci congeniti

ott162015

L’iperglicemia senza diabete della madre aumenta il rischio di cardiopatie congenite

Le gestanti iperglicemiche hanno maggiori probabilità di partorire figli con difetti cardiaci congeniti rispetto alle coetanee con glicemia normale, anche se il livello di zucchero è inferiore al cut-off per il diabete. Sono queste le conclusioni...
transparent

set252014

Quattordici domande per identificare le malattie cardiache congenite o genetiche

Non solo elettrocardiogramma, ma anche una check-list in 14 punti per la diagnosi precoce delle malattie cardiache congenite e genetiche tra 12 e 25 anni. E la risposta positiva a una qualsiasi dell’elenco di domande fa capire che sono necessari ulteriori...
transparent
Check-list per la diagnosi di malattie cardiache congenite o genetiche

set172014

Check-list per la diagnosi di malattie cardiache congenite o genetiche

Per la diagnosi precoce delle malattie cardiache congenite e genetiche tra 12 e 25 anni l’elettrocardiogramma (Ecg) da solo non basta, ma serve una check-list in 14 punti: la risposta positiva a una qualsiasi delle domande dell’elenco rende necessari...
transparent
Antidepressivi non aumentano il rischio di difetti cardiaci in gravidanza

lug42014

Antidepressivi non aumentano il rischio di difetti cardiaci in gravidanza

Secondo uno studio pubblicato sul New England journal of medicine, l’uso di antidepressivi nel primo trimestre di gravidanza non aumenta il rischio di anomalie cardiache. «La depressione colpisce il 10-15% delle gestanti e l'uso di antidepressivi è gradualmente...
transparent

giu162014

Bimbi cardiopatici, esposizione cumulativa alle radiazioni e rischio cancro

L’esposizione cumulativa alle radiazioni nei bambini cardiopatici è relativamente bassa ma può aumentare le probabilità di cancro nei soggetti a rischio. Ecco in sintesi, le conclusioni di uno studio pubblicato su Circulation e svolto alla Duke university...
transparent

apr162013

Una nuova popolazione di pazienti: i “Grown up congenital heart disease”

Spesso non sono clinicamente evidenti alla nascita, manifestandosi solo tardivamente, ma le cardiopatie congenite sono presenti in circa 7 bambini su mille nati vivi. Lo hanno evidenziato oltre 400 cardiologi interventisti riuniti a Milano dal 20 al 23...
transparent

gen162012

Allen, pioniera dell’ecocardiografia fetale, premiata a Milano

Lo scopo di conoscere una malformazione o un difetto del cuore prima della nascita consiste nel poter offrire ai neonati una maggiore aspettativa di vita e di esercitare un impatto positivo sull'assistenza quotidiana alle famiglie gravate dal peso della...
transparent

dic222010

Cardiochirurgia pediatrica: il modello italiano

Le problematiche che maggiormente colpiscono i pazienti in età pediatrica sono le malformazioni del setto interventricolare ed interatriale, la tetralogia di Fallot e la coartazione aortica. In epoca neonatale sono invece le malformazioni che impediscono...
transparent

set22008

Omega-3 migliorano prognosi cardiaca

Cardiologia-insufficienza cardiaca L’integrazione di acidi grassi omega-3 migliora morbidità e mortalità nei pazienti con insufficienza cardiaca sintomatica, mentre negli stessi pazienti le statine risultano inutili. Benchè la riduzione...
transparent

set172007

Cardiopatie congenite e problemi respiratori

Cardiopatie congenite Alcuni bambini sintomatici con patologie cardiache e vascolari congenite possono presentare anomalie patologiche delle vie aeree. Il danno collaterale susseguente al trattamento efficace delle cardiopatie congenite è peggiore...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi