Clostridium

Lavaggio mani disatteso. In ospedale bandire la stretta di mano

giu272014

Lavaggio mani disatteso. In ospedale bandire la stretta di mano

Cosa fate se un medico, un dentista o un infermiere porge la sua mano per stringere la vostra? La risposta viene da un editoriale del Journal of american medical association, che suggerisce di bandire la stretta di mano dai contesti sanitari sostituendola...
transparent

dic192012

Ancora a proposito dei benefici dei probiotici

La alterata colonizzazione intestinale correlata all’utilizzo di antibiotici può sfociare in varie complicanze, la più grave delle quali è sicuramente rappresentata dalla patologia associata al Clostridium difficile che può a sua volta esprimersi con...
transparent

set122012

Trapianto fecale: una nuova terapia per la colite da clostridium difficile

La recidiva di colite da C. difficile è un problema molto serio, comporta infatti tassi e costi di ospedalizzazioni rilevanti (3.2 bilioni di dollari negli USA) ed ha a disposizione un bagaglio terapeutico limitato all’uso di rifamixina, metronidazolo...
transparent

feb102012

Ppi, da Fda raccomandazione su rischio Clostridium

Gli inibitori di pompa protonica (Ppi) si possono potrebbero venire associati a un aumento di rischio di diarrea da Clostridium difficile disturbo di facile diffusione negli ospedali e causa di problemi intestinali più gravi
transparent

gen112012

L'effectiveness dei trattamenti per il Clostridium Difficilis

Alcuni colleghi del Minneapolis Veterans Affairs Health Care System, della Medical School, dell’Evidence-based Practice Center, della School of Public Health e della School of Nursing della Università di Minneapolis in Minnesota hanno utilizzato MEDLINE,...
transparent

nov142011

Infezione da Clostridium difficile: identificati fattori di rischio

Nei bambini i principali fattori di rischio per infezioni gravi da Clostridium difficile sono l'aumento dell'età e l'esposizione a molteplici classi di antibiotici. Le complicanze sono rare e la frequenza delle recidive è simile a quella degli adulti....
transparent

feb172011

C. difficile, con fidaxomicina meno recidive

I tassi di successo clinico nel trattamento dell'infezione da Clostridium difficile con fidaxomicina non sono inferiori a quelli conseguiti con vancomicina. Ma la fidaxomicina si associa a un tasso significativamente minore di recidiva dell'infezione...
transparent

gen212011

Morbillo, rosolia e tetano ancora in circolazione

Nonostante la vaccinazione morbillo, rosolia e tetano non sono ancora stati eliminati in Italia. Tra il 2007 e il 2008, per esempio, si sono verificati oltre cinquemila casi di morbillo, in particolare in ragazzi intorno ai 17 anni d'età, con complicanze...
transparent

dic92010

Recidiva della infezione da Clostridium Difficilis: ruolo dei PPI?

Thomas Fekete della Scuola Medica della Temple University, commenta sull’ultimo numero degli Annals of Internal Medicine, nella sezione ACP Journal, il lavoro di Linsky (Linski A. Proton pump inhibitors and risk for recurrent Clostridium difficile...
transparent

set282009

Clostridium, il pericolo della ventilazione meccanica

Pneumologia I pazienti sottoposti a trattamento prolungato con ventilazione meccanica acuta mostrano un rischio aumentato di malattia associata a infezione da Clostridium difficile. E poich� si tratta di casi in cui si ha una crescita dei tempi di degenza...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi