Aneurisma

nov182021

Aneurisma cerebrale potenzialmente fatale, l'insonnia può aumentare il rischio di rottura

Assieme ai già noti fumo e ipertensione, anche l' insonnia può essere un potenziale fattore di rischio di emorragia cerebrale da rottura di aneurisma, almeno secondo uno studio appena pubblicato sul Journal of American Heart Association....
transparent

set72020

Nelle donne che fumano sale la probabilità di aneurisma cerebrale

Secondo uno studio pubblicato sul Journal of Neurology Neurosurgery & Psychiatry, le donne fumatrici hanno una probabilità un aneurisma cerebrale non rotto più alta di 4 volte rispetto alle non fumatrici. Non solo, se oltre a fumare,...
transparent

ago312020

Aneurismi cerebrali più probabili nelle fumatrici

La probabilità delle donne che fumano di avere un aneurisma cerebrale non rotto è di 4 volte più alta rispetto a quella delle non fumatrici e di 7 volte più alta se, oltre a fumare, le donne sono anche ipertese. A dirlo è...
transparent
Aneurisma aortico, classe di antibiotici associata ad aumento del rischio

gen82019

Aneurisma aortico, classe di antibiotici associata ad aumento del rischio

I fluorochinoloni, una potente classe di farmaci antibiotici, sono associati a un aumento del rischio di dissezione aortica e aneurisma, e vanno quindi utilizzati solo in casi di estrema necessità nelle persone a rischio di queste condizioni, secondo...
transparent
Ragazza morta per aneurisma, il neurochirurgo: trattamento tempestivo è prioritario

nov232017

Ragazza morta per aneurisma, il neurochirurgo: trattamento tempestivo è prioritario

La vicenda della ragazza di 14 anni morta per aneurisma cerebrale dopo essersi presentata al Pronto soccorso dell'Ospedale Pertini di Roma ha scatenato inevitabili polemiche sulle dinamiche e sulle eventuali responsabilità e il ministero della...
transparent

set192016

Esclusione nesso causale dopo morte del paziente per trattamento chirurgico aneurisma

Per quanto infatti il Ctu abbia rilevato significativi profili di imprudenza nella condotta della dott.ssa S. qualificata come "superficiale" considerato che gli stessi esordi clinici della pz imponevano immediati accertamenti diagnostici strumentali...
transparent
Aneurisma aorta addominale, Siapav: malattia subdola ma prevenibile con screening

mag62016

Aneurisma aorta addominale, Siapav: malattia subdola ma prevenibile con screening

Molti decessi potrebbero essere evitati con un'attenzione e una cultura che nel nostro paese ancora mancano: lo sostiene Basilio Crescenzi , vicepresidente della Società italiana di angiologia e patologia vascolare (Siapav), riferendosi all'aneurisma...
transparent
Aneurisma aorta addominale: riparazione endovascolare meglio che a cielo aperto

lug302015

Aneurisma aorta addominale: riparazione endovascolare meglio che a cielo aperto

Dopo la riparazione endovascolare degli aneurismi dell'aorta addominale la mortalità aumenta nel tempo, ma senza superare la riparazione a cielo aperto. Questa, almeno, è una delle molteplici conclusioni che emergono da uno studio sul New...
transparent
Screening coronarie a tutti i 50enni con Angio-Tc non è giustificato

lug242014

Screening coronarie a tutti i 50enni con Angio-Tc non è giustificato

Lo screening per le coronaropatie (Cad), svolto con angiografia coronarica in tomografia computerizzata (angio-Tc), in tutti coloro che hanno 50 anni non è attualmente giustificato. È quanto è emerso da un dibattito sul tema a San Diego (Usa) durante...
transparent
Tecnica valve-in-valve corregge difetti delle bioprotesi aortiche

lug152014

Tecnica valve-in-valve corregge difetti delle bioprotesi aortiche

Uno studio condotto su 460 pazienti con valvole aortiche bioprotesiche strutturalmente deteriorate conferma che la tecnica valve-in-valve è una buona strategia per riparare stenosi o leaks paraprotesici, piccoli rigurgiti tra anello della protesi e orifizio...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi