Morbo di Hodgkin

Tumori ematologici, approvazione europea per pembrolizumab

mag92017

Tumori ematologici, approvazione europea per pembrolizumab

La Commissione Europea (EC) ha approvato pembrolizumab, terapia anti-PD-1 (programmed death receptor-1), per il trattamento di pazienti adulti con linfoma di Hodgkin classico (cHL) refrattario o recidivato dopo trapianto autologo di cellule staminali...
transparent
Linfoma Hodgkin, la Commissione europea approva nivolumab

nov252016

Linfoma Hodgkin, la Commissione europea approva nivolumab

La Commissione Europea ha approvato nivolumab per il trattamento di pazienti adulti con linfoma di Hodgkin classico (cHL) in recidiva o refrattario dopo trapianto autologo di cellule staminali (Asct) e trattamento con brentuximab vedotin. Nivolumab, sottolinea...
transparent
Linfoma di Hodgkin, la Commissione europea approva nuova terapia di consolidamento

lug142016

Linfoma di Hodgkin, la Commissione europea approva nuova terapia di consolidamento

La Commissione Europea (Ce) ha esteso l'attuale autorizzazione condizionale all'immissione sul mercato di brentuximab vedotin, e ha approvato il farmaco per il trattamento di pazienti adulti con linfoma di Hodgkin CD-30 positivo ad aumentato rischio di...
transparent
Brentuximab vedotin: buoni risultati in monoterapia nel linfoma di Hodgkin dell’anziano

nov172015

Brentuximab vedotin: buoni risultati in monoterapia nel linfoma di Hodgkin dell’anziano

Secondo i risultati pubblicati su Blood di uno studio di fase 2, la monoterapia con brentuximab vedotin è sicura ed efficace nel trattamento di prima linea dei pazienti anziani con linfoma di Hodgkin che non tollerano la tradizionale chemioterapia....
transparent

mag112015

Il linfoma di Hodgkin innalza a lungo il rischio cardiovascolare

Chi sopravvive a un linfoma di Hodgkin rimane per decenni ad aumentato rischio cardiovascolare, secondo un articolo appena apparso su Jama internal medicine. «È noto da tempo che nelle persone con pregresso linfoma di Hodgkin aumentano le probabilità...
transparent
Con pregresso linfoma di Hodgkin il rischio cardiovascolare aumenta per decenni

mag42015

Con pregresso linfoma di Hodgkin il rischio cardiovascolare aumenta per decenni

Chi sopravvive al linfoma di Hodgkin deve affrontare decenni di aumentato rischio cardiovascolare, secondo un articolo pubblicato su Jama internal medicine, prima autrice Frederika van Nimwegen del Dipartimento di epidemiologia al The Netherlands cancer...
transparent
Brentuximab vedotin è efficace nei pazienti con linfoma di Hodgkin difficile da trattare

mar232015

Brentuximab vedotin è efficace nei pazienti con linfoma di Hodgkin difficile da trattare

I risultati pubblicati su The Lancet di uno studio su brentuximab vedotin (Bv), il primo nuovo farmaco per il linfoma di Hodgkin da oltre trent'anni, dimostrano che negli adulti con malattia refrattaria alle cure trattati con brentuximab vedotin dopo...
transparent
Aifa inserisce brentuximab vedotin in classe H

lug92014

Aifa inserisce brentuximab vedotin in classe H

Brentuximab vedotin (Adcetris di Takeda), anticorpo monoclonale per il trattamento del linfoma di Hodgkin recidivante e refrattario e del linfoma anaplastico a grandi cellule sistemico recidivante e refrattario è ora utilizzabile a carico del Servizio...
transparent

set202012

Hrt protettiva nei confronti dei linfomi non-Hodgkin

L'ormonoterapia sostitutiva postmenopausale risulta associata a un rischio diminuito di sviluppare un linfoma non-Hodgkin. Lo ha dimostrato una meta-analisi effettuata dall'Unità di Epidemiologia e Genetica della University of York (UK). Da 9 studi...
transparent

lug92012

Linfoma di Hodgkin, utile radioterapia dopo chemio

Nei pazienti pediatrici affetti da linfoma di Hodgkin con prognosi favorevole e una risposta precoce non completa alla chemioterapia, l'impiego di una strategia radioterapica limitata determina un alto tasso di sopravvivenza libera da eventi a due anni....
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi