Bypass cardiaco sinistro

apr152016

Insufficienza mitralica ischemica, il bypass è più sicuro senza chirurgia valvolare

Uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine in concomitanza con il meeting dell'American College of Cardiology svoltosi nei giorni scorsi a Chicago ha concluso che nei pazienti con insufficienza mitralica ischemica di grado moderato, a due...
transparent

apr112016

Insufficienza mitralica ischemica: molti rischi e pochi benefici la chirurgia valvolare associata al bypass

Dopo due anni di follow-up non emergono differenze di efficacia dal confronto tra il bypass coronarico e l'associazione tra bypass e chirurgia della valvola mitrale nei pazienti con insufficienza mitralica ischemica di grado moderato. In termini di sicurezza,...
transparent

apr162012

Bypass: mortalità a un mese dall'intervento cresce da nord a sud

A un mese da un intervento di bypass aorto-coronarico, il tasso medio di mortalità è pari al 2,78% . E continua a essere presente sul territorio nazionale una Sanità a più marce, che vede in testa – in linea di massima - le virtuose Regioni del nord e...
transparent

feb202012

Dopo il by-pass la gestione del colesterolo resta subottimale

La gestione del profilo lipidico è subottimale nei pazienti ad alto rischio coronarico. Lo evidenzia uno studio condotto da Ying Yan Zhu , dell'università di Melbourne (Australia), e collaboratori, secondo cui oltre la metà dei soggetti sottoposti a...
transparent

dic152008

Bypass migliori salverebbero molte vite

Chirurgia-cuore e pericardio I pazienti sottoposti a bypass coronarico, specie se di sesso femminile, hanno un rischio di mortalità considerevolmente minore se operati in un ospedale che si trovi al massimo livello relativamente ad un sistema di...
transparent

mag292008

Cardiopatie: bypass non influenza declino cognitivo

Cardiologia-cardiopatia ischemica La funzionalità cognitiva nei soggetti cardiopatici declina nel tempo, a prescindere dal piazzamento di bypass o dalla pratica di forme alternative di trattamento. Il declino cognitivo in questi pazienti si deve...
transparent

feb72007

Bypass ripetuto efficace in presenza di miocardio idoneo

La ripetizione del piazzamento di un bypass coronarico migliora la frazione di eiezione ed i sintomi dell’insufficienza cardiaca nei pazienti con cardiomiopatia ischemica che presentano ancora un miocardio idoneo, ossia almeno il 25 percento del...
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community