Europa e Mondo
Malattie cardiovascolari
16/05/2024

Malattie cardiovascolari, Oms Europa: 10mila morti al giorno. Un dato allarmante

Le malattie cardiovascolari e l'ipertensione sono condizioni in gran parte prevenibili e controllabili, ma si fa ancora troppo poco: solo in Europa causano 10mila morti al giorno

Cardiologo cuore

Le malattie cardiovascolari uccidono ogni giorno 10mila persone nella regione europea dell'Organizzazione mondiale della sanità, e gli uomini muoiono più frequentemente delle donne. Sono le statistiche diffuse oggi da un rapporto dell'Oms Europa che propone un'azione su sale e ipertensione per proteggere la salute dei cittadini. Numeri, quelli segnalati, definiti "allarmanti" dall'ufficio regionale dell'agenzia Onu. Le malattie cardiovascolari, ricorda, sono la causa principale di disabilità e morte prematura nell'area e causano oltre il 42,5% di tutti i decessi ogni anno. Nel dettaglio, gli uomini nella regione hanno quasi 2,5 volte più probabilità di morire per queste patologie rispetto alle donne, secondo gli autori dell'analisi. Ed esiste anche un divario geografico: la probabilità di morire giovani (30-69 anni) a causa di una malattia cardiovascolare è quasi 5 volte più alta nell'Europa orientale e in Asia centrale rispetto all'Europa occidentale. "Le malattie cardiovascolari e l'ipertensione sono condizioni in gran parte prevenibili e controllabili", ammonisce Hans Henri P. Kluge, direttore regionale dell'Oms Europa. "Quattro milioni, una cifra sconcertante, è il numero di morti causate da malattie cardiovascolari ogni singolo anno, principalmente tra gli uomini, in particolare nella parte orientale della regione. Questi sono i fatti, ma è qualcosa che possiamo cambiare. Sappiamo cosa funziona, ma ancora una volta non riusciamo a implementare approcci basati sull'evidenza, con conseguenti livelli inaccettabilmente elevati di morti evitabili". E dietro questo bilancio di vite perse c'è un "killer silenzioso" in azione, fa notare l'Oms Europa: è l'ipertensione arteriosa, che rappresenta il principale fattore di rischio di morte e disabilità nella regione europea, causando quasi un quarto dei decessi e il 13% delle disabilità. Di solito non presenta sintomi e, se rimane incontrollata, la pressione alta può avere conseguenze potenzialmente devastanti come infarti e ictus.
La regione europea ha la più alta prevalenza di ipertensione nel mondo. Uno dei punti cruciali di una strategia finalizzata a contenere le morti cardiovascolari sarebbe proprio quella di "trattarla efficacemente". L'ipertensione "dovrebbe essere diagnosticata e gestita con protocolli di trattamento standardizzati e cure di équipe in contesti di assistenza primaria. È fondamentale migliorare l'accesso ai farmaci e ai dispositivi medici essenziali per le persone a cui è stata diagnosticata la condizione", esorta l'agenzia. E ancora: migliorare le linee guida in modo che siano semplificate e di facile utilizzo, rilevanti per le situazioni cliniche locali; e migliorare la conoscenza del paziente sull'ipertensione, sulle sue complicanze e sull'efficacia del trattamento, un elemento che aumenta l'aderenza ai farmaci. Infine, suggerisce l'Oms nella sua proposta di una strategia integrata, va adottato un approccio centrato sul paziente, va attuata una politica attenta al genere per affrontare le disuguaglianze nella rilevazione e nel controllo dell'ipertensione, e va rafforzata "la resilienza della catena di fornitura contro le emergenze, in modo da garantire anche in questi casi un trattamento ininterrotto".

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui
nostri canali social seguendoci su:
Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra Newsletter!

Resta aggiornato con noi!
La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

I più letti della settimana
CODIFA
Farmaci, integratori, dispositivi medici, prodotti veterinari e tanto altro. Digita il marchio, il principio attivo o l'azienda del prodotto che stai cercando.
ANNUNCI
Vendo | Puglia
Ge vivid S5 con sonda lineare convessa cardiaca 3 (3SRS 12LRS 4C-RS) Prezzo: 2500 euro Contattaci su Whatsapp: 3509488722 o Email: mgmedicalssrl@gmail.com

EVENTI
Giornata nazionale della salute della donna, il 22 aprile a Roma incontro internazionale
Promuovere la consapevolezza sulle diverse dimensioni della salute della donna, dalla prevenzione alla salute riproduttiva, dall'accesso ai servizi sanitari all'...

AZIENDE
New Era for Rare
Immagine in evidenza Le malattie rare presentano sfide uniche e complesse che possono portare a bisogni insoddisfatti nei pazienti e nelle loro famiglie,...

Libreria
Il manuale è stato scritto per colmare una...
La radiologia senologica incarna un ramo dell'imaging di...
Negli ultimi anni, i progressi scientifici e clinici...
Questo manuale offre una panoramica aggiornata sul ruolo...
Questo testo vuole aiutare a comprendere la legge...
Corsi
Progettare la cura con la medicina narrativa. Strumenti per un uso quotidiano

Introdurre la Medicina Narrativa nella progettazione dei percorsi di cura. Integrare la narrazione nel sistema cura e nel sistema persona...


Il rapporto con il paziente: rapporti legali ed emozionali

3 Corsi per 25 crediti ECMCorso 1: La medicina narrativa nella pratica di cura Corso 2: Progettare la cura con...


ECM Medicina Narrativa – Pacchetto Corsi Fad Umanizzazione delle cure

Corso Fad diviso in due moduli, che conferirà 38 crediti ECM, che esplorerà diversi aspetti della medicina narrativa


Pacchetto di corsi per 25 ECM

3 corsi Fad per 25 crediti ECM destinati ai medici: Corso 1: La medicina narrativa nella pratica di cura Corso...