Antidepressivi triciclici

Antidepressivi di nuova generazione, prescrizioni sempre più diffuse ma ci vuole cautela

dic232021

Antidepressivi di nuova generazione, prescrizioni sempre più diffuse ma ci vuole cautela

  Data l'incertezza del bilancio tra danni e benefici dell'uso di antidepressivi, in particolare delle nuove classi di questi medicinali, l'abitudine alla prescrizione diffusa e crescente di questi farmaci dovrebbe essere rivista. «In Inghilterra,...
transparent
Depressione maggiore l’effetto placebo è efficace quasi quanto il trattamento farmacologico

ott92015

Depressione maggiore l’effetto placebo è efficace quasi quanto il trattamento farmacologico

Secondo quanto emerge su Jama Psychiatry da uno studio coordinato da Marta Pecina dell'Università del Michigan ad Ann Arbor, l'attivazione del sistema recettoriale mu per gli oppioidi (Mor) non solo contribuisce all'effetto placebo osservato...
transparent
Farmaci antidepressivi e suicidio, Sacchetti (Sip) il rischio maggiore è non usarli

nov182014

Farmaci antidepressivi e suicidio, Sacchetti (Sip) il rischio maggiore è non usarli

Si chiamano “black box” e sono le etichette con il monito più severo tra quelli stabiliti dalla Food and drug administration: avvertono che il farmaco può indurre a pensieri e comportamenti suicidi. Negli Stati Uniti vengono apposte da circa dieci anni...
transparent
Antidepressivi rallentano andatura aumentando rischio di cadute

mag212014

Antidepressivi rallentano andatura aumentando rischio di cadute

Gli antidepressivi, ma non i sintomi della depressione, si associano in modo indipendente ai disturbi della deambulazione, almeno secondo i risultati di uno studio appena pubblicato sull’American Journal of Geriatric Psychiatry. «Tra gli anziani le cadute...
transparent

mag42012

Antidepressivi sicuri ed efficaci nei parkinsoniani

In uno studio randomizzato controllato con placebo condotto in 20 centri negli Stati Uniti, in Canada e a Porto Rico, sia la paroxetina sia la venlafaxina a rilascio prolungato hanno migliorato in modo significativo la depressione in pazienti con malattia...
transparent

gen242012

Ssri in gravidanza, ipertensione polmonare nel neonato

Il rischio di ipertensione polmonare persistente del neonato è generalmente basso, ma l’uso di inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (Ssri) nella fase tardiva della gravidanza lo aumenta più del doppio. Sono le conclusioni di un ampio...
transparent

dic12010

Associazione bidirezionale tra depressione e diabete 2

Nuove evidenze supportano l'ipotesi che l'associazione tra diabete di tipo 2 e depressione sia bidirezionale. Il dato scaturisce da un'analisi condotta da An Pan della Harvard school of public health di Boston e collaboratori su un totale di 65.381...
transparent

dic222008

Parkinson: meglio triciclici per la depressione

Neurologia-morbo di Parkinson Gli antidepressivi triciclici risultano efficaci nel trattamento della depressione nei pazienti con morbo di Parkinson, a differenza di alcuni SSRI. Ciò implica anche che la depressione di questi pazienti può...
transparent

giu112008

Hiv: antidepressivi e rischio tumorale

Malattie infettive-infezioni sistemiche L’uso di antidepressivi non influenza il rischio tumorale nei soggetti con infezione da Hiv. Gli studi epidemiologici che hanno investigato il possibile effetto cancerogeno degli antidepressivi hanno portato...
transparent

mar192008

Triciclici, materia bianca a rischio nell’anziano

Geriatria-invecchiamento cerebrale I risultati di uno studio su RM craniche seriali suggeriscono che gli anziani che fanno uso di antidepressivi triciclici sono a rischio di progressione delle lesioni della materia bianca, che a sua volta è stata...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi