Attualità
Telemedicina
12/04/2024

Scompenso cardiaco, nuova tecnologia basata sullo smartphone lo rileva in modo rapido

Uno smartphone può analizzare i movimenti cardiaci e individuare precocemente lo scompenso cardiaco, aprendo la strada a una diagnosi più rapida e accurata

telemedicna Ia cellulare app

Una nuova tecnologia, sviluppata dall'Università di Turku e dalla società CardioSignal, potrebbe rivoluzionare il modo in cui viene rilevato lo scompenso cardiaco, una condizione che affligge decine di milioni di persone in tutto il mondo. Questo innovativo approccio utilizza uno smartphone per analizzare i movimenti cardiaci e individuare precocemente lo scompenso cardiaco, aprendo la strada a una diagnosi più rapida e accurata.

Lo studio, condotto presso gli Ospedali Universitari di Turku e Helsinki in Finlandia e presso l'Ospedale Universitario di Stanford negli Stati Uniti, ha coinvolto circa 1.000 persone, di cui circa 200 erano pazienti affetti da scompenso cardiaco. I dati raccolti dai sensori di movimento degli smartphone sono stati confrontati tra pazienti con e senza malattie cardiache, rivelando cambiamenti tipici associati allo scompenso cardiaco. Il cuore dello studio risiede nella tecnica della girocardiografia, un metodo non invasivo per misurare le vibrazioni cardiache sul petto. I sensori di movimento integrati nello smartphone riescono a rilevare e registrare queste vibrazioni, comprese quelle impercettibili all'orecchio umano o non udibili con uno stetoscopio.
L'analisi delle oscillazioni rilevate dal giroscopio e dall'accelerometro degli smartphone è così precisa che potrebbe fornire ai professionisti sanitari uno strumento rapido e semplice per individuare lo scompenso cardiaco, migliorando notevolmente la diagnosi precoce e consentendo un trattamento tempestivo.

Lo scompenso cardiaco è una condizione critica che deriva da diverse malattie cardiovascolari e colpisce soprattutto gli anziani, rappresentando una delle principali cause di ospedalizzazione e aumentando i costi sanitari. Rilevare precocemente questa condizione è cruciale per avviare un trattamento efficace e ridurre il ricorso alle cure d'urgenza e agli ospedalizzazioni.
I progetti di ricerca congiunti tra CardioSignal e l'Università di Turku mirano a promuovere la salute e a ridurre i costi sanitari attraverso l'innovazione, il miglioramento della diagnosi delle malattie e la prevenzione di gravi complicazioni. Questo significativo passo avanti potrebbe cambiare radicalmente il modo in cui affrontiamo le malattie cardiache, migliorando la vita di milioni di persone in tutto il mondo.

"I risultati ottenuti con questo nuovo metodo sono promettenti e potrebbero in futuro rendere più facile rilevare lo scompenso cardiaco", afferma il cardiologo Antti Saraste, uno dei due principali autori dell'articolo di ricerca e Professore di Medicina Cardiovascolare all'Università di Turku, in Finlandia.

"La sanità primaria dispone di strumenti molto limitati per rilevare lo scompenso cardiaco. Possiamo creare nuove opzioni di trattamento per il monitoraggio remoto dei gruppi a rischio e per il monitoraggio dei pazienti già diagnosticati dopo il ricovero ospedaliero", afferma Juuso Blomster, membro fondatore e CEO di CardioSignal.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui
nostri canali social seguendoci su:
Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra Newsletter!
POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE
Grazie alle cure e a trattamenti come l'angioplastica, da eseguire prima possibile, si è ridotta dal 16% al'8% la mortalità a 30 giorni dall'evento acuto, se questo non succede l'area del cuore va incontro a morte per necrosi dei tessuti

Resta aggiornato con noi!
La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

I più letti della settimana
CODIFA
Farmaci, integratori, dispositivi medici, prodotti veterinari e tanto altro. Digita il marchio, il principio attivo o l'azienda del prodotto che stai cercando.
ANNUNCI
Altro | Tutta Italia
Mi chiamo Federica Libbia, sono vedova.  Scrivo questo con le lacrime agli occhi perché sono delusa dalla vita.  Non ho...

EVENTI
Giornata nazionale della salute della donna, il 22 aprile a Roma incontro internazionale
Promuovere la consapevolezza sulle diverse dimensioni della salute della donna, dalla prevenzione alla salute riproduttiva, dall'accesso ai servizi sanitari all'...

AZIENDE
New Era for Rare
Immagine in evidenza Le malattie rare presentano sfide uniche e complesse che possono portare a bisogni insoddisfatti nei pazienti e nelle loro famiglie,...

Libreria
Il manuale è stato scritto per colmare una...
La radiologia senologica incarna un ramo dell'imaging di...
Negli ultimi anni, i progressi scientifici e clinici...
Questo manuale offre una panoramica aggiornata sul ruolo...
Questo testo vuole aiutare a comprendere la legge...
Corsi
Progettare la cura con la medicina narrativa. Strumenti per un uso quotidiano

Introdurre la Medicina Narrativa nella progettazione dei percorsi di cura. Integrare la narrazione nel sistema cura e nel sistema persona...


Il rapporto con il paziente: rapporti legali ed emozionali

3 Corsi per 25 crediti ECMCorso 1: La medicina narrativa nella pratica di cura Corso 2: Progettare la cura con...


ECM Medicina Narrativa – Pacchetto Corsi Fad Umanizzazione delle cure

Corso Fad diviso in due moduli, che conferirà 38 crediti ECM, che esplorerà diversi aspetti della medicina narrativa


Pacchetto di corsi per 25 ECM

3 corsi Fad per 25 crediti ECM destinati ai medici: Corso 1: La medicina narrativa nella pratica di cura Corso...