Attualità
Caldo
19/06/2024

Caldo, Sima: rischi per organi vitali e cervello. Ecco come difendersi

È il monito degli esperti della Società italiana di medicina ambientale, che tra le ripercussioni del repentino rialzo delle temperature sull'organismo indicano anche possibili danni a organi vitali e cervello

caldo acqua

"Il caldo record che investirà l'Italia, con diverse città che fino a venerdì 21 giugno vedranno la colonnina salire sopra i 40 gradi, ben 12 sopra la norma climatologica, rappresenta un serio pericolo per la salute, specie per soggetti più fragili come anziani, bambini e cittadini con patologie preesistenti". È il monito degli esperti della Società italiana di medicina ambientale (Sima), che tra "le ripercussioni del repentino rialzo delle temperature" sull'organismo indicano anche "possibili danni a organi vitali e cervello", e ricordano come difendersi.

"Il caldo eccessivo determina problemi sanitari in quanto può alterare il sistema di regolazione della temperatura corporea" spiega in una nota il presidente Sima, Alessandro Miani "Il corpo umano si raffredda attraverso la sudorazione, ma in determinate condizioni ambientali questo non è sufficiente: una umidità eccessiva impedisce al sudore di evaporare, con il calore corporeo che aumenta rapidamente e può arrivare a danneggiare organi vitali e il cervello. Temperature eccessivamente elevate possono provocare disturbi lievi come crampi, svenimenti, edemi, ma anche problemi gravi, dalla congestione alla disidratazione, aggravando le condizioni di salute di persone con patologie croniche preesistenti".

Gli specialisti elencano i disturbi più frequenti legati al caldo. "Insolazione: determina eritemi o ustioni, anche accompagnate da una sintomatologia analoga al colpo di calore; crampi: dolori fisici causati da una perdita di sodio dovuta alla sudorazione e da una conseguente modificazione dell'equilibrio idrico-salino; edema: causato da una ritenzione di liquidi negli arti inferiori, come conseguenza di una vasodilatazione periferica prolungata; congestione: causata dall'assunzione di bevande ghiacciate in un organismo surriscaldato, i cui sintomi sono costituiti da sudorazione e dolore toracico; disidratazione: i sintomi principali sono sete, debolezza, vertigini, palpitazioni, ansia, pelle e mucose asciutte, crampi muscolari, abbassamento della pressione arteriosa; colpo di calore: si verifica quando la fisiologica capacità di termoregolazione è compromessa e si manifesta con una ampia gradazione di segni e sintomi, a seconda della gravità della condizione. Il primo sintomo è rappresentato da un improvviso malessere generale, cui seguono mal di testa, nausea, vomito e sensazione di vertigine, fino ad arrivare a stati d'ansia e stati confusionali".

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui
nostri canali social seguendoci su:
Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra Newsletter!
POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE
Siamo di fronte ad un picco estivo dei casi Covid che certamente era inatteso perché di fatto avevamo visto un progressivo scemare dei contagi
Il talco è stato oggetto di numerose ricerche e la Iarc ha deciso di classificare il talco nel Gruppo 2A, che include sostanze probabilmente cancerogene per l’uomo
Gli individui con Blastocystis mostrano risposte glicemiche più favorevoli cioè un minor rialzo dell’indice glicemico a fronte di assunzione di zuccheri e la sua prevalenza è legata alla geografia
In Italia sono circa 3,9 milioni le persone che hanno dichiarato di avere il diabete nel 2022, ovvero il 6,6% della popolazione, e nel 2040 si potrebbe arrivare al 10%

Resta aggiornato con noi!
La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

I più letti della settimana
CODIFA
Farmaci, integratori, dispositivi medici, prodotti veterinari e tanto altro. Digita il marchio, il principio attivo o l'azienda del prodotto che stai cercando.
ANNUNCI
Offro lavoro | Campania
Polimedica in fase di costituzione sita in Orta di Atella cerca medici specialisti. La struttura è priva di barriere architettoniche

EVENTI
Dall’economia al primato della persona
Sarà presentato il secondo Rapporto Fnomceo-Censis: “Il necessario cambio di paradigma nel Servizio sanitario: stop all’aziendalizzazione e ritorno del primato...

AZIENDE
New Era for Rare
Immagine in evidenza Le malattie rare presentano sfide uniche e complesse che possono portare a bisogni insoddisfatti nei pazienti e nelle loro famiglie,...

Libreria
Il manuale è stato scritto per colmare una...
La radiologia senologica incarna un ramo dell'imaging di...
Negli ultimi anni, i progressi scientifici e clinici...
Questo manuale offre una panoramica aggiornata sul ruolo...
Questo testo vuole aiutare a comprendere la legge...
Corsi
Social media in medicina. Al via nuovo corso di formazione Fad

Edra, sempre attenta a garantire una formazione completa e adeguata alle esigenze del sistema salute, ha progettato il nuovo corso...


Progettare la cura con la medicina narrativa. Strumenti per un uso quotidiano

Introdurre la Medicina Narrativa nella progettazione dei percorsi di cura. Integrare la narrazione nel sistema cura e nel sistema persona...


Il rapporto con il paziente: rapporti legali ed emozionali

3 Corsi per 25 crediti ECMCorso 1: La medicina narrativa nella pratica di cura Corso 2: Progettare la cura con...


ECM Medicina Narrativa – Pacchetto Corsi Fad Umanizzazione delle cure

Corso Fad diviso in due moduli, che conferirà 38 crediti ECM, che esplorerà diversi aspetti della medicina narrativa