Governo e Parlamento
Fnomceo
31/05/2024

Assistenza sanitaria ai senza fissa dimora, Fnomceo: proposta di legge è provvedimento di civiltà

La Fnomceo presenta un emendamento approvato in Commissione Affari sociali della Camera alla proposta di legge C.433 Furfaro su 'Disposizioni in materia di assistenza sanitaria per le persone senza dimora'

povero

"Un Fondo, con una dotazione di 1 milione di euro per ciascuno degli anni 2025 e 2026, da istituirsi nello Stato di previsione del ministero della Salute. Obiettivo: il finanziamento di un programma sperimentale per assicurare, a partire dalle Città metropolitane, il diritto all'assistenza sanitaria alle persone senza fissa dimora. I senzatetto potranno così iscriversi nelle liste degli assistiti delle Asl, scegliersi un medico di medicina generale, avere accesso alle prestazioni assicurate dai Lea: tutti diritti che erano loro sinora negati, in quanto collegati alla residenza anagrafica". Un "provvedimento di civiltà", dichiara Filippo Anelli, presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri (Fnomceo), quello verso cui si va grazie a un emendamento approvato il 28 maggio in Commissione Affari sociali della Camera alla proposta di legge C.433 Furfaro su 'Disposizioni in materia di assistenza sanitaria per le persone senza dimora'. Il testo emendato è stato licenziato ieri dalla Commissione e approderà in Aula il 10 giugno.

Si assicurano "uguaglianza ed equità nell'accesso alle cure anche a queste persone che, non avendo una casa, e quindi una residenza, non avevano sinora diritto all'assistenza", commenta il presidente della Fnomceo che sostiene dall'inizio il progetto. "Il nodo spiega era nelle risorse, che sono state finalmente trovate grazie a un grande e lodevole lavoro di squadra che ha coinvolto il Governo e il Parlamento. Un grazie dunque al relatore, l'onorevole Marco Furfaro, al presidente Ugo Cappellacci e a tutta la Commissione Affari sociali della Camera dei deputati, ai ministeri dell'Economia e della Salute, in particolare al sottosegretario Marcello Gemmato che si è speso con tenacia e determinazione riuscendo a portare a casa questo importante risultato".

"Ci attendiamo ora un iter rapido auspica Anelli sostenuto da tutte le forze parlamentari, che porti all'approvazione di un provvedimento atteso, che assicuri progressivamente il diritto all'assistenza sanitaria a tutte le persone senza dimora, prive della residenza anagrafica nel territorio nazionale o all'estero, che soggiornano regolarmente nel territorio italiano".

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui
nostri canali social seguendoci su:
Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra Newsletter!
POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE
C’era attesa per il nuovo testo: l'originale era stato bocciato dalle regioni in quanto ne calpestava i poteri di organizzazione sanitaria. L’aula ha approvato le novità “stoppando” gli emendamenti aggiuntivi a quelli della Commissione
C'è ancora molto da lavorare sugli screening oncologici per i quali tra l'altro risulta un'alta variabilità intraregionale sugli stili di vita e sui tempi d'attesa per le prestazioni ambulatoriali e sugli alti tassi di ospedalizzazione
I dati arrivano dal ministro della Salute Orazio Schillaci al primo incontro dell’intergruppo dei parlamentari di Camera e Senato dedicato a prevenzione ed esigenze sanitarie nelle aree interne. Si tratta di aree montane spopolate in parte
Il Consiglio Nazionale Fnomceo si è appena pronunciato: le regole per le professioni sanitarie non possono essere affidate alle regioni, come invece potrebbe essere

Resta aggiornato con noi!
La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

I più letti della settimana
CODIFA
Farmaci, integratori, dispositivi medici, prodotti veterinari e tanto altro. Digita il marchio, il principio attivo o l'azienda del prodotto che stai cercando.
ANNUNCI
Offro lavoro | Lombardia
Sanipiù per un prestigioso ospedale privato sito a Milano che deve implementare l'organico medico, ricerca un/a:MEDICO FISIATRAPROFILORequisiti:Laurea in Medicina e...

EVENTI
Dall’economia al primato della persona
Sarà presentato il secondo Rapporto Fnomceo-Censis: “Il necessario cambio di paradigma nel Servizio sanitario: stop all’aziendalizzazione e ritorno del primato...

AZIENDE
New Era for Rare
Immagine in evidenza Le malattie rare presentano sfide uniche e complesse che possono portare a bisogni insoddisfatti nei pazienti e nelle loro famiglie,...

Libreria
Il manuale è stato scritto per colmare una...
La radiologia senologica incarna un ramo dell'imaging di...
Negli ultimi anni, i progressi scientifici e clinici...
Questo manuale offre una panoramica aggiornata sul ruolo...
Questo testo vuole aiutare a comprendere la legge...
Corsi
Social media in medicina. Al via nuovo corso di formazione Fad

Edra, sempre attenta a garantire una formazione completa e adeguata alle esigenze del sistema salute, ha progettato il nuovo corso...


Progettare la cura con la medicina narrativa. Strumenti per un uso quotidiano

Introdurre la Medicina Narrativa nella progettazione dei percorsi di cura. Integrare la narrazione nel sistema cura e nel sistema persona...


Il rapporto con il paziente: rapporti legali ed emozionali

3 Corsi per 25 crediti ECMCorso 1: La medicina narrativa nella pratica di cura Corso 2: Progettare la cura con...


ECM Medicina Narrativa – Pacchetto Corsi Fad Umanizzazione delle cure

Corso Fad diviso in due moduli, che conferirà 38 crediti ECM, che esplorerà diversi aspetti della medicina narrativa