Farmaci
17/05/2024

Mieloma multiplo, Di Raimondo: vuoto terapeutico in quarta linea. Ecco i nuovi standard di cura

Molte delle terapie per il mieloma multiplo che si facevano nelle linee più avanzate, adesso vengono utilizzate nelle prime linee in quadrupla e triplice combinazione

Di Raimondo

“Molte delle terapie per il mieloma multiplo che, fino a 5 anni si facevano nelle linee più avanzate, adesso vengono utilizzate nelle prime linee in quadrupla e triplice combinazione. Ciò fa sì che in quarta linea, si sia aperto un vuoto terapeutico”. Parla così, a Sanità33, Francesco Di Raimondo, Docente Ordinario di Ematologia all’università degli Studi di Catania, spiegando i nuovi standard di cura. La terapia del mieloma multiplo ha avuto una rapidissima evoluzione nell’ultimo decennio con l'ingresso di nuove terapie che hanno modificato sensibilmente l'approccio del clinico e anche il sequencing delle terapie stesse. “Adesso abbiamo l'imbarazzo della scelta nel cercare di capire qual è la strategia migliore grazie all’ingresso sul mercato di tanti nuovi farmaci”, spiega. “Quello che fa la differenza sostiene Di Raimondo è l'impiego di nuove immunoterapie”.

“Siamo partiti con i nuovi anticorpi monoclonali Anti cd38, poi abbiamo a disposizione i nuovi anticorpi farmaco-coniugati, cioè anticorpi che veicolano un farmaco o una tossina dentro la cellula neoplastica e, già in fase avanzata di sperimentazione, abbiamo gli anticorpi bi-specifici e le CarT. Ci sono aggiunge nuove molecole di immunoterapia, ci sono i nuovi IMiD cioè i nuovi immunomodulatori come il melflufen che ha una nuova formulazione di un vecchio farmaco alchilante”. Ecco che quindi il ventagio di farmaci è molto ampio e fa sì che “il corretto impiego di questi farmaci permette di ottenere dei risultati molto profondi in termini di remissione della malattia e, con tutti questi nuove molecole e nuove modalità di azione, accertiamo la neoplasia da tanti lati e cerchiamo di agire su tanti meccanismi di azionali differenti perché il mieloma è una malattia che cerca di modificarsi e cerca di sfuggire agli effetti dei farmaci ma noi, agendo su più fronti, riusciamo a fronteggiare questa caratteristica del mieloma”, sostiene il professionista.

Nonostante ciò, “c’è un problema di vuoto terapeutico” perché “molti farmaci che hanno un'indicazione per la quarta o la terza linea vengono utilizzati in maniera più precoce e questo comporta che un paziente diventi refrattario a tre classi di farmaci già dalla prima linea. Per fortuna, prima l'Fda, poi l’Aifa, stanno cominciando a modificare queste definizioni e quindi possiamo avere dei farmaci che possono essere utilizzati anche alla prima o alla seconda ricaduta, aiutandoci, quindi, a traghettare questi pazienti a immunoterapie come, per esempio, le Car-T o gli anticorpi bi-specifici”.


Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui
nostri canali social seguendoci su:
Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra Newsletter!
POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE
In particolare, il farmaco ha promosso l'espressione di geni responsivi ai glucocorticoidi, come TSC22D3 e CD163, e ha ridotto l'espressione di geni proinfiammatori, tra cui IL1B, CCL3 e CCL4
Tirzepatide rappresenta una possibile soluzione alla riduzione dei fenomeni legati all'apnea ostruttiva del sonno caratterizzata da collassi ripetuti della faringe durante il sonno
L’uso di vareniclina e bupropione durante la gravidanza è risultato estremamente basso, mentre l’uso di terapia sostitutiva della nicotina (NRT) è più comune
P. aeruginosa è noto per la sua resistenza a molte classi di antibiotici e la sua capacità di formare biofilm, che complicano ulteriormente il trattamento delle infezioni

Resta aggiornato con noi!
La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

I più letti della settimana
CODIFA
Farmaci, integratori, dispositivi medici, prodotti veterinari e tanto altro. Digita il marchio, il principio attivo o l'azienda del prodotto che stai cercando.
ANNUNCI
Offro lavoro | Veneto
Baxter is looking for a Sales Representative.The Sales Representative is responsible for guaranteeing the promotion of a clients' portfolio, managing...

EVENTI
Dall’economia al primato della persona
Sarà presentato il secondo Rapporto Fnomceo-Censis: “Il necessario cambio di paradigma nel Servizio sanitario: stop all’aziendalizzazione e ritorno del primato...

AZIENDE
New Era for Rare
Immagine in evidenza Le malattie rare presentano sfide uniche e complesse che possono portare a bisogni insoddisfatti nei pazienti e nelle loro famiglie,...

Libreria
Il manuale è stato scritto per colmare una...
La radiologia senologica incarna un ramo dell'imaging di...
Negli ultimi anni, i progressi scientifici e clinici...
Questo manuale offre una panoramica aggiornata sul ruolo...
Questo testo vuole aiutare a comprendere la legge...
Corsi
Social media in medicina. Al via nuovo corso di formazione Fad

Edra, sempre attenta a garantire una formazione completa e adeguata alle esigenze del sistema salute, ha progettato il nuovo corso...


Progettare la cura con la medicina narrativa. Strumenti per un uso quotidiano

Introdurre la Medicina Narrativa nella progettazione dei percorsi di cura. Integrare la narrazione nel sistema cura e nel sistema persona...


Il rapporto con il paziente: rapporti legali ed emozionali

3 Corsi per 25 crediti ECMCorso 1: La medicina narrativa nella pratica di cura Corso 2: Progettare la cura con...


ECM Medicina Narrativa – Pacchetto Corsi Fad Umanizzazione delle cure

Corso Fad diviso in due moduli, che conferirà 38 crediti ECM, che esplorerà diversi aspetti della medicina narrativa