Professione medica
27/02/2022

Covid-19, la tempestività dei vaccini influisce sull'economia. Ecco come

In uno studio pubblicato sul Journal of Knowledge Management, un team di ricercatori italiani sottolinea che la sostenibilità della tanto attesa ripresa dell'economia italiana dopo lo stop forzato causato dalla pandemia di COVID-19, e di conseguenza la crescita del prodotto interno lordo (PIL), dipendono dal tempo necessario per attuare il piano nazionale di vaccinazione.

L'incertezza dell'impatto economico della pandemia è molto elevata. Nel 2020 il PIL italiano è sceso del 10,05% rispetto all'anno precedente, e il tempo necessario per la ripresa dipenderà da diversi fattori che sono molto difficili da predire, tra i quali la durata e la dispersione geografica dell'infezione, lo sviluppo dell'economia globale, l'impatto sulla fiducia nella spesa e negli investimenti delle aziende, e l'efficacia delle politiche economiche. Tuttavia, anche l'efficacia del piano di vaccinazione avrà una rilevanza.
«Abbiamo cercato di stimare quanto potesse influire il ritardo o la tempestività della strategia nazionale di vaccinazione contro COVID-19 sul prodotto interno lordo italiano» spiega Francesco Saverio Mennini, dell'Università di Roma Tor Vergata, primo autore dello studio.
«Attraverso il punto di vista del knowledge management, abbiamo messo in evidenza l'importanza del tempo per la ripresa italiana. Il recupero di un tasso di crescita adeguato, infatti, è fondamentale per il futuro dell'occupazione, del benessere e della gestione del debito pubblico italiano» prosegue l'esperto.

Per meglio inquadrare la situazione, i ricercatori hanno applicato un modello epidemiologico di un programma di vaccinazione ad accesso universale contro COVID-19. Il modello economico che hanno utilizzato si basa sullo spostamento temporale delle proiezioni trimestrali disponibili derivanti dal previsto ritardo o dalla prevista accelerazione del piano nazionale di vaccinazione contro il COVID-19.
Quello che gli autori hanno evinto dall'analisi dei dati è che la crescita del PIL è dipendente dal tempo necessario alla messa in atto e all'esecuzione del piano vaccinale nazionale.
Da questo punto di vista, un ritardo nella campagna vaccinale potrebbe avere un duplice impatto negativo sulla crescita del prodotto lordo italiano, ovvero ridurre la crescita trimestrale rispetto all'anno precedente nel breve termine, e ritardare la tendenza trimestrale al rialzo nel biennio successivo.

«Per quanto ne sappiamo, questo è il primo tentativo di ricerca che focalizza l'attenzione sulla sincronia tra il tempo economico necessario alla ripresa e il tempo reale necessario per ottenere la copertura vaccinale per la ripresa delle attività produttive» affermano gli esperti, che ricordano tuttavia che la loro ricerca ha dei limiti, essendo basata solamente sul PIL italiano.
Gli autori concludono sottolineando che la sostenibilità della ripresa italiana richiede un'accelerazione delle vaccinazioni, e sperano che la loro analisi aiuti i decisori politici e gli operatori economici ad affrontare tempestivamente nuovi scenari dinamici dovuti alle politiche pubbliche ed economiche per combattere la crisi dovuta a COVID-19.

Journal of Knowledge Management 2021. Doi: 10.1108/JKM-09-2021-0710
http://doi.org/10.1108/JKM-09-2021-0710
Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui
nostri canali social seguendoci su:
Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra Newsletter!
POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE
L’ordinanza della Corte di Cassazione 18344 del 4 luglio scorso ha sancito che insistere con le cause per avere quelle borse e gli interessi può configurare lite temeraria: non solo chi ricorre perde ma paga le spese di soccombenza
Nei giorni scorsi è avvenuta una importante saldatura. Sette confederazioni hanno lanciato una petizione per porre fine alla dilazione dei trattamenti di fine servizio e di fine rapporto dei dipendenti pubblici
Nonostante il Covid non sia una malattia stagionale, quest’estate siamo di nuovo alle prese con una variante del virus, che torna a far risalire i contagi, la Kp3. Ma l’epidemia in corso è fortemente sottostimata. L‘allarme di Filippo Anelli
"Senza l'immissione di nuovi medici nel Sistema Pubblico non vi saranno le condizioni per un maggiore numero di prestazioni". Così Pina Onotri, segretario generale Smi

Resta aggiornato con noi!
La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

I più letti della settimana
CODIFA
Farmaci, integratori, dispositivi medici, prodotti veterinari e tanto altro. Digita il marchio, il principio attivo o l'azienda del prodotto che stai cercando.
ANNUNCI
Vendo | Veneto
Alla data del 31/12/2025 cedo come da titolo sia attrezzatura che avviamento ultratrentennale di due studi odontoiatrici di uno/due sale...

EVENTI
Dall’economia al primato della persona
Sarà presentato il secondo Rapporto Fnomceo-Censis: “Il necessario cambio di paradigma nel Servizio sanitario: stop all’aziendalizzazione e ritorno del primato...

AZIENDE
New Era for Rare
Immagine in evidenza Le malattie rare presentano sfide uniche e complesse che possono portare a bisogni insoddisfatti nei pazienti e nelle loro famiglie,...

Libreria
Il manuale è stato scritto per colmare una...
La radiologia senologica incarna un ramo dell'imaging di...
Negli ultimi anni, i progressi scientifici e clinici...
Questo manuale offre una panoramica aggiornata sul ruolo...
Questo testo vuole aiutare a comprendere la legge...
Corsi
Social media in medicina. Al via nuovo corso di formazione Fad

Edra, sempre attenta a garantire una formazione completa e adeguata alle esigenze del sistema salute, ha progettato il nuovo corso...


Progettare la cura con la medicina narrativa. Strumenti per un uso quotidiano

Introdurre la Medicina Narrativa nella progettazione dei percorsi di cura. Integrare la narrazione nel sistema cura e nel sistema persona...


Il rapporto con il paziente: rapporti legali ed emozionali

3 Corsi per 25 crediti ECMCorso 1: La medicina narrativa nella pratica di cura Corso 2: Progettare la cura con...


ECM Medicina Narrativa – Pacchetto Corsi Fad Umanizzazione delle cure

Corso Fad diviso in due moduli, che conferirà 38 crediti ECM, che esplorerà diversi aspetti della medicina narrativa