Virus dell'epatite C

mar132012

Il vaccino per l’epatite C: i progressi di un valido programma sperimentale

Finalmente si intravvede una promettente prospettiva per la realizzazione di un vaccino per l’epatite da HCV, atteso da lungo tempo. Infatti un gruppo di ricercatori, di cui fa parte una numerosa rappresentanza italiana, ha selezionato tra i numerosi...
transparent

gen92012

L'epatite C nei talassemici, controllo e aspetti genetici

La conoscenza dei pattern allelici avrebbe un ruolo rilevante nella prognosi e nella gestione terapeutica dei soggetti con comorbilità tra epatite C e talassemia. Questo è quanto emerge dai risultati di uno studio coordinato da Vito di Marco dell'università di Palermo
transparent

set222011

Terapia di combinazione con telaprevir guidata dalla risposta

Fra i pazienti con infezione cronica da virus dell'epatite C (Hcv) non trattati in precedenza, un regime a base di peginterferone/ribavirina per 24 settimane, con telaprevir per le prime 12 settimane, risulta non inferiore allo stesso regime per 48 settimane...
transparent

lug72011

Rapida efficacia di telaprevir nell'epatite C mai trattata

Nella maggior parte dei pazienti con infezione da Hcv di genotipo 1 mai trattati, la somministrazione di telaprevir più peginterferone (pegIfn) e ribavirina, rispetto al solo uso di pegIfn e ribavirina, migliora significativamente, in sole 24 settimane...
transparent

giu152010

Epatite C, dalla clearance virale dipende la mortalità

I pazienti con infezione cronica da virus dell'epatite C (Hcv) sono esposti a un rischio maggiore di morte rispetto ai soggetti che sono andati incontro a clearance virale. La sostanziale associazione tra infezione cronica da Hcv e morte per cancro epatico...
transparent

mar22010

Hcv, peginterferone migliora risposta virologica

Malattie infettive Due studi italiani, pubblicati su Gastroenterology, confermano l’efficacia della terapia di riferimento per i pazienti affetti da epatite C, l’associazione di peginterferone alfa-2a con ribavirina. Il primo dei due studi,...
transparent

ott122008

Coinfezione Hcv-Hiv: ribavirina impatta esiti

Malattie infettive-infezioni sistemiche La concentrazione sierica di ribavirina influenza gli esiti del trattamento dell’infezione da Hcv di genotipo 1 o 4 nei pazienti Hiv-positivi. Una concentrazione di ribavirina pari a 2.300 ng/ml o meno rappresenta...
transparent

set202008

Radici genetiche per l’epatite C?

Gastroenterologia-fegato e vie biliari La trasmissione intrafamiliare dell’Hcv e la predisposizione genetica all’infezione potrebbero spiegare la componente familiare dell’epatite C nelle zone di endemia. La sieropositività per l’Hcv ...
transparent

lug12008

Hcv: vaccino peptidico per i casi refrattari

Malattie infettive-apparato digerente Un nuovo vaccino peptidico sintetico induce una risposta T-cellulare specifica all’Hcv nei pazienti che ne sono infetti e risultano refrattari alla terapia standard. E’ stato dunque dimostrato che è...
transparent

giu252008

HIV: LDL predice risposta a terapia contro HCV

Malattie infettive-infezioni sistemiche I pazienti con coinfezione Hiv-Hcv che prima della terapia avevano elevati livelli di colesterolo LDL hanno maggiori probabilità di rispondere alla terapia anti-Hcv rispetto alle loro controparti con bassi...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>