Virus cinese

Coronavirus, ricercatrici Spallanzani: allenate per fronteggiare emergenza

feb192020

Coronavirus, ricercatrici Spallanzani: allenate per fronteggiare emergenza

«Abbiamo un allenamento costante a fronteggiare l'emergenza. Facciamo un continuo monitoraggio di quello che accade nel mondo e quando ci sono avvisaglie di qualcosa che sta venendo fuori, mettiamo in campo le nostre conoscenze, competenze e la nostra...
transparent
Sars-CoV-2. Ippolito: no a clamore mediatico. Risposta rapida all’emergenza

feb142020

Sars-CoV-2. Ippolito: no a clamore mediatico. Risposta rapida all’emergenza

I mezzi di comunicazione dovrebbero smorzare i toni preoccupati e abbassare il clamore che circonda l'epidemia del nuovo coronavirus cinese, Sars-CoV-2 , mettendo invece in evidenza gli sforzi per sviluppare il vaccino, e le misure volte a prevenire...
transparent
Covid-19 è il nome ufficiale del nuovo coronavirus cinese. Gli ultimi aggiornamenti dall’Oms

feb122020

Covid-19 è il nome ufficiale del nuovo coronavirus cinese. Gli ultimi aggiornamenti dall’Oms

Covid-19 è il nome con cui è stato battezzato il nuovo coronavirus identificato lo scorso dicembre nella provincia cinese di Wuhan, che, stando all'ultimo bilancio ufficiale diffuso dal Ministero della Salute di Pechino, ha causato 1.113...
transparent
Coronavirus, per ogni 1000 casi in Cina 1 in Europa. I dati Gimbe. Cartabellotta: vietato abbassare la guardia

feb112020

Coronavirus, per ogni 1000 casi in Cina 1 in Europa. I dati Gimbe. Cartabellotta: vietato abbassare la guardia

Sono 40.554 i casi confermati di coronavirus , di cui il 99,2% in Cina. Per ogni 1.000 casi confermati in Cina si conta 1 solo caso in Europa e 7 negli altri paesi quasi tutti vicini alla Cina. Questi i dati emersi dalle analisi svolte dalla Fondazione...
transparent
Coronavirus, Lancet fa il punto della situazione. I più colpiti i pazienti anziani

feb112020

Coronavirus, Lancet fa il punto della situazione. I più colpiti i pazienti anziani

Secondo uno studio pubblicato su Lancet, circa la metà delle persone ricoverate in ospedale con infezione da coronavirus 2019-nCov presentava condizioni di comorbilità, e i decessi si sono verificati principalmente in soggetti anziani,...
transparent
Coronavirus, Pani: miglior strategia? La collaborazione tra i Paesi

feb102020

Coronavirus, Pani: miglior strategia? La collaborazione tra i Paesi

«La sicurezza della salute pubblica trascende i confini territoriali. Di fronte alle emergenze globali di malattie infettive, i Paesi hanno la responsabilità e il dovere di essere trasparenti nelle loro segnalazioni e nelle loro azioni». Questo...
transparent
Coronavirus, le vittime superano quelle della Sars. Ecco il bilancio aggiornato

feb102020

Coronavirus, le vittime superano quelle della Sars. Ecco il bilancio aggiornato

Il bilancio dei morti legato all'epidemia del nuovo coronavirus cinese ha superato quello della Sindrome respiratoria acuta grave (Sars). Secondo i dati resi disponibili dalla Commissione sanitaria nazionale cinese, sono 908 le vittime del coronavirus...
transparent
Coronavirus, ministero valuta ulteriori misure di prevenzione per i cittadini rimpatriati

feb62020

Coronavirus, ministero valuta ulteriori misure di prevenzione per i cittadini rimpatriati

Sono in corso valutazioni per «ulteriori misure di prevenzione sui cittadini di ritorno dalle aree a rischio» del nuovo coronavirus . È quanto ha stabilito la riunione del tavolo tecnico scientifico che si è riunito questa mattina dopo l'incontro...
transparent
Coronavirus, l’infettivologo Galli: “Si investa in ricerca. Cure e vaccini ancora lontani”

feb62020

Coronavirus, l’infettivologo Galli: “Si investa in ricerca. Cure e vaccini ancora lontani”

«Una cura contro il coronavirus è ancora lontana sebbene in Cina stiano sperimentando in vitro determinate sostanze antivirali già in uso». A parlare a Federfarma Channel è l'esperto di malattie infettive Massimo Galli , dell'Università...
transparent
Virus Cina, Iss risponde ai 7 dubbi più diffusi. Rezza: impossibile escludere il rischio di nuove infezioni

feb52020

Virus Cina, Iss risponde ai 7 dubbi più diffusi. Rezza: impossibile escludere il rischio di nuove infezioni

Mal di gola, tosse o altri sintomi simil influenzali, per l'allarmismo che si sta diffondendo, vengono collegati subito al nuovo virus cinese . Così, l'Istituto superiore di sanità ha risposto ai sette dubbi più frequenti in merito...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>