Violenza in ospedale

Aggressione ai sanitari: un infermiere su 10 ha subito violenza fisica sul lavoro

ott162019

Aggressione ai sanitari: un infermiere su 10 ha subito violenza fisica sul lavoro

Insulti, minacce e anche violenza fisica, è quanto subiscono gli infermieri in Italia nel corso della loro vita lavorativa. Circa uno su 10 (11%) ha subito violenza fisica sul lavoro nell'ultimo anno e il 4% riferisce di essere stato minacciato...
transparent
Violenze su operatori, a Napoli parlamentari a confronto. In arrivo proposte per sicurezza

gen152019

Violenze su operatori, a Napoli parlamentari a confronto. In arrivo proposte per sicurezza

«Dopo anni di assoluta assenza della politica, siamo riuscisti a riunire attorno a un tavolo esponenti del Governo, per dare un impulso definitivo al fenomeno delle aggressioni agli operatori sanitari. Un trend in forte crescita e ancora troppo sottaciuto»....
transparent
Aggressioni in corsia, diffide e azioni legali contro Asl in assenza di documenti sicurezza

mag172018

Aggressioni in corsia, diffide e azioni legali contro Asl in assenza di documenti sicurezza

Non solo spranghe sulle ambulanze, agguati ai medici del 118, aggressioni ai "guardisti" nelle postazioni: insulti e violenze si susseguono pure nei pronti soccorso e in corsia con conseguenze per medici e personale sanitario. La Confederazione Italiana...
transparent
Violenza medici, Anelli (Fnomceo): servono misure idonee. Chiesta udienza a Mattarella

mag172018

Violenza medici, Anelli (Fnomceo): servono misure idonee. Chiesta udienza a Mattarella

Un Piano straordinario, amministrativo e organizzativo, che definisca misure idonee per garantire la sicurezza del lavoro svolto dai medici e dagli operatori sanitari sul territorio nazionale. È questa una delle proposte che il Presidente della Federazione...
transparent
Medici a scuola di autodifesa, al via corsi anti-violenza. Anelli: vera emergenza

apr62018

Medici a scuola di autodifesa, al via corsi anti-violenza. Anelli: vera emergenza

Quali sono i segnali che preannunciano un'escalation di violenza e come disinnescare la rabbia dell'interlocutore prima che sfoci in un'aggressione fisica? Saper riconoscere i campanelli di allarme di una violenza imminente, per poterla prevenire ed evitare....
transparent
Aggressioni medici, Smi: in alcune Regioni servono interventi immediati

mar212018

Aggressioni medici, Smi: in alcune Regioni servono interventi immediati

Le violenze nelle sedi di guardia medica, nei pronto soccorso, negli ospedali, continuano, soprattutto nelle regioni del meridione. A ribadirlo alla vigilia di un incontro sul tema tra i sindacati medici e il presidente della Fnomceo Filippo Anelli ,...
transparent
Donne medico e violenza, Anelli (Fnomceo): problema in crescita è tempo di intervenire

mar192018

Donne medico e violenza, Anelli (Fnomceo): problema in crescita è tempo di intervenire

Il 30% degli episodi di violenza sui luoghi di lavoro, registrati in un anno in Italia, 1200 su 4000, riguardano operatori della sanità. Di questi, due su tre sono stati commessi a danni di professioniste donne. Si tratta soprattutto di medici...
transparent
Aggressioni ai medici, Smi: in Puglia è emergenza. La Regione dia risposte si sicurezza Guardie mediche

mar92018

Aggressioni ai medici, Smi: in Puglia è emergenza. La Regione dia risposte si sicurezza Guardie mediche

«Solidarietà e vicinanza» a esprimerle in una nota alla dottoressa di Guardia medica aggredita in una sede della Provincia di Lecce, una nota della Segreteria regionale Smi Puglia. Lo Smi «condanna fermamente l'ennesimo grave episodio che colpisce...
transparent
 Aggressioni medici, Smi: non si ferma la spirale di violenza. In Sicilia tre episodi in sette giorni

gen182018

Aggressioni medici, Smi: non si ferma la spirale di violenza. In Sicilia tre episodi in sette giorni

«Non accenna a placarsi in Sicilia la spirale di violenza che coinvolge medici e personale sanitario ormai quotidianamente. Nell'ultima settimana sono stati aggrediti 3 infermieri presso alcuni Presidi Ospedalieri di Palermo e un medico e un ausiliario...
transparent
Guardia medica, sedi poco protette. In Abruzzo indagine Fimmg: situazione non sostenibile

gen152018

Guardia medica, sedi poco protette. In Abruzzo indagine Fimmg: situazione non sostenibile

Impossibile difendersi da irruzioni di individui violenti, identificare chi telefona o addirittura chi bussa perché talora non c'è nemmeno il citofono, fruire di vetture aziendali: lo stato delle sedi di guardia medica in Abruzzo è...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community