Vie urinarie

giu112012

Con pioglitazone sale rischio di tumore alla vescica

Un’indagine inglese condotta su 115.727 schede di pazienti fornite da 600 medici di base ha stabilito che l’utilizzo di pioglitazone nei pazienti affetti da diabete di tipo 2 si associa a un aumento di rischio incidente di tumore alla vescica. Le osservazioni...
transparent

apr22012

Reni a rischio con diabete tipo 2 a insorgenza giovanile

Nei giovani con diabete di tipo 2 si ha un alto rischio di esiti renali avversi e di morte. L'albuminuria e l'uso di inibitori del sistema angiotensina aldosterone, che potrebbero essere marker di gravità di malattia, sono associati a scarsi outcome...
transparent

feb272012

Danno renale acuto nell'infarto: dal 2000 incidenza in calo

Negli Stati Uniti l'incidenza del danno renale acuto (Aki) nei pazienti ospedalizzati per infarto miocardico acuto (Ima) è diminuita significativamente tra il 2000 e il 2008, nonostante il crescente invecchiamento della popolazione e l'aumento dei fattori...
transparent

ott22011

Nicturia: desmopressina efficace e sicura

Dalla Cina arriva una nuova conferma del fatto che la somministrazione di desmopressina costituisca un trattamento efficace e ben tollerato della nicturia. Un team di urologi dell'università Medica di Pechino, guidato da Huantao Zong , ha eseguito una...
transparent

apr82011

Nuova opzione per il carcinoma avanzato della vescica

In Europa il carcinoma della vescica colpisce oltre 100.000 persone ogni anno ed è responsabile di circa 40.000 decessi. Le stime per l’Italia indicano 16.000 nuovi casi diagnosticati ogni anno tra i maschi e circa 3.500 tra le femmine, con una mortalità...
transparent

mar232011

Vescica iperattiva: sostanziale equivalenza tra antimuscarinici

La maggior parte degli antimuscarinici di attuale impiego sono farmaci di prima scelta equivalenti per il trattamento della vescica iperattiva (Oab), con l'eccezione di ossibutina orale =/> 10 mg/die che può avere un profilo di sicurezza più sfavorevole....
transparent

mar112011

Reni malati per un italiano su dieci. Il 75% non lo sa

Oltre un italiano su 10 (il 12,7%) over-40 soffre di una patologia renale cronica, in un terzo dei casi dalle origini poco chiare; tre malati su quattro non sanno di avere un problema ai reni, per cui la malattia progredisce fino a costringere il paziente...
transparent

nov52010

Teicoplanina o vancomicina?

è noto che per il trattamento delle infezioni sostenute da germi Gram , in particolare per quelle causate da Staphylococcus aureus resistente alla meticillina (MRSA), ci si può avvalere in prima battuta della vancomicina o della teicoplanina....
transparent

gen202009

Tumore vescicale: diagnosi tardiva nelle donne

Oncologia-altre neoplasie La maggioranza delle pazienti con tumore vescicale ricevono la diagnosi tardivamente a causa della mancanza di urgenza nella valutazione urologica dell’ematuria. Bench� il sangue nelle urine sia spesso un segno di infezione...
transparent

gen112009

Compliance donne con sintomi urinari

Nefrologia ed urologia-incontinenza Nelle donne con vescica iperattiva ed altri sintomi a carico del tratto urinario inferiore, il tasso di sospensione della terapia con anticolinergici è elevato a prescindere dalla classe di farmaci usata. Per...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi