Valore predittivo dei test

Sclerosi multipla, vitamina D nel sangue potrebbe essere un predittore

set142017

Sclerosi multipla, vitamina D nel sangue potrebbe essere un predittore

I valori della vitamina D nel sangue possono aiutare a prevedere se una persona è a rischio di sviluppare la sclerosi multipla, secondo un nuovo studio pubblicato su Neurology. «In precedenza solo pochi piccoli studi hanno suggerito che i livelli...
transparent

mag102012

Strumento predittivo specifico e sensibile per trapiantologia

Un gruppo di ricercatori americani e olandesi ha messo a punto uno strumento (Dcd-n score) che permette di calcolare la probabilità di morte cardiaca in pazienti in stato neurocritico. Questo dato è importante in trapiantologia perchè il successo della...
transparent

mag82012

AngioTC coronarica: alto potere predittivo negativo per escludere una SCA (nei pazienti con dolore toracico a basso rischio di SCA)

In una organizzazione sanitaria ideale, dovrebbe essere valutata con attenzione la proposta che deriva dalle conclusioni di un recentissimo lavoro circa l’ alto potere predittivo negativo per la rilevazione di patologia coronarica che un’angioTC coronarica...
transparent

dic162011

Troponina ad alta sensibilità predittiva nello scompenso

Nonostante i livelli circolanti molto bassi, le modificazioni dei livelli di troponina cardiaca ad alta sensibiità (hs-cTnT) lungo il tempo sono fortemente predittivi di nuovi eventi cardiovascolari in soggetti con scompenso cadiaco cronico, ma aggiungono...
transparent

set52011

Diabete, migliore predittività cardiovascolare con l'HbA1c

Nei pazienti diabetici di entrambi i sessi, la capacità predittiva di rischio cardiovascolare (Cv) al basale è significativamente migliore utilizzando modelli che tengono conto dei livelli di HbA1C rispetto al sistema attualmente raccomandato di classificare...
transparent

lug122011

Funzionalità renale nell'infarto e prognosi per oltre 10 anni

La stima della funzionalità renale (valutata tramite calcolo della velocità di filtrazione glomerulare, eGfr, o misura della creatininemia sierica) effettuata al momento di un infarto miocardico rappresenta un fattore prognostico a lungo termine, forte...
transparent

lug122011

Diabete 2: predizione accurata con HbA1c e glicemia a digiuno

La misurazione combinata dell'emoglobina glicata (HbA1c) con quella della glicemia a digiuno costituisce un metodo predittivo di diabete più accurato rispetto ai due singoli test. È quanto emerge dallo studio longitudinale di coorte Topics 3, i cui risultati...
transparent

apr292011

Modello predittivo di insufficienza renale

Da un gruppo di ricercatori statunitensi e canadesi, coordinati da Navdeep Tangri del Tufts medical center di Boston, è stato sviluppato e validato un modello predittivo di progressione da nefropatia cronica (Ckd) a insufficienza renale basato su comuni...
transparent

lug222007

Prevedere il delirio alla dimissione

Psichiatria-delirio In uno studio su pazienti anziani ospedalizzati, un modello basato su cinque fattori di rischio (demenza, danni del visus, danni funzionali, elevate comorbidità ed uso di costrizioni fisiche in fase di delirio) si è dimostrato...
transparent

giu172007

Asma infantile: uso precoce antibiotici aumenta il rischio

Pediatria e neonatologia-pneumopatie L’uso di antibiotici durante il primo anno di vita incrementa il rischio di asma entro l’età di sette anni. Dato che gli antibiotici orali vengono frequentemente prescritti per le infezioni del tratto...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>