Uomini

mag252011

Maggiore forza muscolare: associata ad una prognosi migliore negli uomini ipertesi

La forza muscolare è inversamente proporzionale alla mortalità totale negli uomini sani, ma quest’associazione non è stata studiata negli uomini affetti da ipertensione arteriosa (IA). Partendo da questo presupposto, nel numero di maggio del JACC Artero...
transparent

mar152011

Hpv genitale nei maschi: incidenza e clearance

La storia naturale dell'infezione da Hpv, responsabile nell'uomo di condilomi genitali e cancro, è in gran parte sconosciuta, ma tale informazione è indispensabile per suggerire strategie preventive. Ritenendo di offrire dati utili per lo sviluppo di...
transparent

mar102011

Recidive di genere nel tromboembolismo venoso

Tra i pazienti che lamentano per la prima volta un evento tromboembolico venoso (Tev) non provocato, gli uomini sono esposti a un rischio 2,2 volte maggiore di recidiva rispetto alle donne: il rischio negli uomini resta 1,8 volte più alto dopo aggiustamento...
transparent

ott202010

Batteriuria asintomatica più frequente nei diabetici

La prevalenza della batteriuria asintomatica (Asb) è più elevata in tutti i pazienti con diabete mellito (di tipo 1 e 2) rispetto ai controlli e i soggetti diabetici con Asb presentano con maggiore frequenza albuminuria e infezioni sintomatiche...
transparent

set102007

BPCO: enfisema alla TAC peggiore negli uomini

Pneumologia-BPCO L’enfisema visualizzato tramite TAC risulta più avanzato negli uomini con BPCO rispetto alle donne, e ciò è valido per tutti i gradi di gravità della BPCO. Benchè un certo numero di studi si sia occupato...
transparent

lug92007

Steroidi sessuali non connessi alla mortalità nell’uomo

Medicina interna-patologie del metabolismo I livelli di steroidi sessuali negli uomini non sono correlati alla mortalità complessiva, ma un’apparente correlazione con la mortalità per patologie respiratorie e cardiache necessita di ulteriori...
transparent

feb42007

Insufficienza cardiaca acuta: diversi fattori di rischio predicono mortalità

L’età avanzata, il sesso maschile, una bassa pressione sistolica ed altri fattori ancora sono associati ad un aumento del rischio di mortalità a seguito di ricovero per insufficienza cardiaca acuta. Nonostante la significatività...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi