Tromboembolia

lug272020

Tromboembolismo venoso, con edoxaban bassa incidenza di emorragie e recidive

Cinque abstract di valutazione dell'anticoagulante orale edoxaban nella pratica clinica quotidiana presentati da Daiichi Sankyo al Congresso virtuale della Società internazionale di trombosi ed emostasi (Isth) 2020, dimostrano una riduzione dei...
transparent
Tromboembolismo venoso, parere positivo Chmp per nuovo dosaggio di rivaroxaban

set182017

Tromboembolismo venoso, parere positivo Chmp per nuovo dosaggio di rivaroxaban

Il Comitato per i medicinali per uso umano (Chmp) dell'Agenzia Europea del Farmaco (Ema) ha espresso parere positivo sull'aggiornamento della scheda tecnica di rivaroxaban, inibitore orale del Fattore Xa, inserendo il dosaggio di 10 mg in monosomministrazione...
transparent

giu52015

Nuove pillole, raddoppia rischio Tev associato. Sic: dipende da cattiva prescrizione

Uno studio sul British Medical Journal conferma il legame tra l'uso dei contraccettivi più recenti e l'aumento del rischio di tromboembolia venosa (Tev). «Le pillole contenenti progestinici come drospirenone, desogestrel, gestodene e ciproterone...
transparent

mag242010

Rischio trombosi anche in tenera età

Tra i 600mila casi di trombosi registrati ogni anno non sono risparmiati nemmeno i bambini. Lo ricorda Alt, Associazione per la lotta alla trombosi e alle malattie cardiovascolari ( www.trombosi.org ) onlus: «Negli ultimi trent’anni» spiega Lidia...
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi