Trapianto di cellule staminali ematopoietiche

 Sclerosi multipla, Mancardi (Sin): le novità dalla ricerca in campo diagnostico e terapeutico

mar62018

Sclerosi multipla, Mancardi (Sin): le novità dalla ricerca in campo diagnostico e terapeutico

Il trapianto autologo con cellule staminali ematopoietiche è di gran lunga più efficace delle migliori terapie a disposizione nel ridurre la frequenza di ricadute e la progressione della disabilità nei pazienti con Sclerosi multipla....
transparent
Sclerosi multipla, progressione rallentata con trapianto di cellule staminali ematopoietiche

feb222017

Sclerosi multipla, progressione rallentata con trapianto di cellule staminali ematopoietiche

Uno studio pubblicato su Jama Neurology ha esaminato i risultati a lungo termine osservati nei pazienti con forme aggressive di sclerosi multipla refrattarie alle consuete terapie sottoposti a trapianto di cellule staminali ematopoietiche autologhe. «Oltre...
transparent
Morbo di Crohn: il trapianto di staminali ematopoietiche non migliora la remissione

dic172015

Morbo di Crohn: il trapianto di staminali ematopoietiche non migliora la remissione

Secondo uno studio appena pubblicato su Jama, tra gli adulti con malattia di Crohn refrattaria al trattamento e non candidabili all'intervento chirurgico il trapianto di cellule staminali ematopoietiche (Hsct) non offre un significativo miglioramento...
transparent

mar92015

Le staminali emopoietiche sono ancora sottoutilizzate

Aumenta nel mondo il ricorso al trapianto di cellule emopoietiche staminali per il trattamento di malattie ematologiche come mieloma multiplo e leucemia, sia nella forma che prevede un trapianto autologo si in quella da donatore. Uno studio multicentrico...
transparent
Trapianti di cellule emopoietiche staminali, ancora sottoutilizzati

mar42015

Trapianti di cellule emopoietiche staminali, ancora sottoutilizzati

Il trapianto di cellule emopoietiche staminali è sempre più utilizzato nel trattamento di malattie ematologiche tra cui il mieloma multiplo e la leucemia, con procedure che prevedono trapianti autologhi dal paziente o allogenici da donatore....
transparent

gen262015

Speranze per la sclerosi multipla dal trapianto non mieloablativo di staminali

Uno studio preliminare su pazienti con sclerosi multipla (Sm) recidivante-remittente, pubblicato su Jama, segnala un miglioramento della disabilità e della qualità della vita associato al trapianto non mieloablativo di cellule staminali...
transparent
Sclerosi multipla: il trapianto non mieloablativo di staminali migliora la disabilità

gen212015

Sclerosi multipla: il trapianto non mieloablativo di staminali migliora la disabilità

Secondo uno studio preliminare pubblicato su Jama svolto in pazienti con forma recidivante-remittente di sclerosi multipla, il trapianto non mieloablativo di cellule staminali ematopoietiche si associa a un miglioramento della disabilità e della...
transparent
Trapianto di staminali e ciclofosfamide a confronto nella sclerosi sistemica

giu262014

Trapianto di staminali e ciclofosfamide a confronto nella sclerosi sistemica

Tra i pazienti con sclerosi sistemica grave il trapianto di cellule staminali ematopoietiche rispetto all’infusione endovena di ciclofosfamide aumenta nel primo anno il rischio di morte correlato al trattamento, ma in compenso migliora la sopravvivenza...
transparent
Italiano unico farmaco per complicanze post-trapianto staminali

apr22014

Italiano unico farmaco per complicanze post-trapianto staminali

Il trapianto di cellule staminali ematopoietiche (Tcse) a volte va incontro a una complicanza fatale nell’80% dei casi, la malattia veno-occlusiva epatica grave (Svod), il cui trattamento è stato discusso al 40° Congresso annuale dell’European society...
transparent
La terapia genica con interferone è efficace nel cancro mammario

gen82014

La terapia genica con interferone è efficace nel cancro mammario

Cellule staminali ematopoietiche da cui originano macrofagi che producono interferone alfa dove si sta sviluppando un tumore, mirando l’attività anticancro del composto senza gli effetti tossici che ne hanno ostacolato l'uso clinico. Non è fantascienza,...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi