Tecniche diagnostiche dell'apparato respiratorio

Nei bimbi da 10 mesi a 5 anni il montelukast non cura il respiro sibilante

set112014

Nei bimbi da 10 mesi a 5 anni il montelukast non cura il respiro sibilante

Dai dati di Wait, Wheeze and intermittent treatment study, non emergono benefici dalla somministrazione intermittente di montelukast nei bambini con respiro sibilante, anche se il gene ALOX5 potrebbe identificare un sottogruppo di pazienti sensibili all’azione...
transparent

feb72012

Uso appropriato dei test diagnostici e di screening

La crescita insostenibile dei costi della sanità ha posto come priorità assoluta in molti Paesi la riduzione dei costi sanitari, pur mantenendo una buona qualità della assistenza. Molti sono i fattori che aumentano la spesa sanitaria: nuovi farmaci, devices, procedure varie ed esecuzione di test con tecnologie evolute. Le innovazioni biomediche sono spesso fattori chiave per migliorare gli outcome dei pazienti; tuttavia l’utilizzo di queste tecnologie mediche va effettuato in modo giudizioso valutando se i potenziali benefici giustificano i costi.
transparent

nov82011

Tumore polmonare, inefficace lo screening radiografico

Tra i diversi tipi di tumori, quello al polmone rappresenta la principale causa di decessi nel mondo. Si è a lungo ipotizzato che uno screening regolare attraverso radiografia del torace potesse costituire un’efficace strategia di prevenzione. Ma un ampio...
transparent

ott252011

Screening per il cancro del polmone: funziona veramente?

Dopo la pubblicazione dei risultati del NLST (National Lung Screening Trial) i medici si trovano di fronte ad un dilemma se iniziare o meno a prescrivere la tomografia del torace a basse dosi (LDCT) nei pazienti con storia di fumo di tabacco. Malgrado...
transparent

lug142011

Mortalità da ca polmonare ridotta da screening

Lo screening con Tc a basse dosi di radiazioni riduce la mortalità per cancro polmonare. È questo l'esito di uno studio effettuato su 53.454 persone ad alto rischio per la patologia oncologica in 33 centri statunitensi dal National lung screening trial...
transparent

apr202011

Distress respiratorio acuto: a 5 anni molte sequele fisiche

Debolezza persistente, limitazioni all'esercizio fisico, sequele fisiche e psicologiche, ridotta qualità della vita, aumento dell'uso dei servizi sanitari e dei loro costi: sono queste le più importanti eredità lasciate da un grave danno polmonare,...
transparent

ott12010

Fattibile nei fumatori la distinzione tra asma e Bpco

Nonostante vi siano sovrapposizioni nella patogenesi e nelle presentazioni cliniche dell’asma e della broncopneumopatia cronico ostruttiva (Bpco), soprattutto in relazione al fumo, le informazioni ottenibili mediante induzione dell’espettorato...
transparent

set172009

Antiretrovirali efficaci sulla funzionalità polmonare

Malattie infettive La terapia antiretrovirale potrebbe ridurre le anormalità polmonari indotte nei pazienti sieropositivi. Secondo una ricerca presentata alla Interscience Conference on Antimicrobial Agents and Chemotherapy a San Francisco, la terapia...
transparent

lug132009

Rara polmonite nei bambini con sibilo

Pediatria e neonatologia-pneumopatie Dato che la polmonite evidenziabile radiograficamente è rara nei bambini con sibilo ma senza febbre, l’uso di routine della radiografia toracica andrebbe scoraggiato in questi casi. La diagnosi di polmonite...
transparent

giu122009

Capacità aerobica e benessere CV

Un aumento della capacità aerobica massima corrispondente a una maggiore velocità di corsa di 1 Km/h comporta una riduzione del 13% del rischio di coronaropatia e del 15% di eventi cardiovascolari (CV) negli individui sani; un effetto comparabile,...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi