Stent

Stenosi carotidea asintomatica: per prevenire occlusione potrebbe bastare la terapia medica

set242015

Stenosi carotidea asintomatica: per prevenire occlusione potrebbe bastare la terapia medica

Secondo uno studio pubblicato su Jama Neurology la prevenzione dell'occlusione carotidea potrebbe non essere una valida indicazione allo stenting dell'arteria in quanto il rischio di progressione all'occlusione sembra essere inferiore a quello connesso...
transparent

lug172015

Ictus ischemico acuto: uno stent per rimuovere i trombi dalle arterie cerebrali

Per la prima volta, l'American heart association e l'American stroke association consigliano di usare uno stent per rimuovere i coaguli di sangue nei pazienti con ictus e trombi che ostruiscono le arterie che irrorano il cervello. Lo suggerisce William...
transparent

lug172015

Restenosi intrastent: inserire un nuovo stent è meglio che usare il palloncino

Il posizionamento di un altro stent medicato, piuttosto che l'uso di un palloncino per angioplastica rivestito di farmaco, sembra essere l'approccio più efficace per la restenosi coronarica che si verifica all'interno di uno stent medicato....
transparent
Nuove linee guida Aha/Asa sull’ictus, incoraggiata la trombectomia con stent retriever

lug92015

Nuove linee guida Aha/Asa sull’ictus, incoraggiata la trombectomia con stent retriever

Alla luce di studi clinici randomizzati e controllati (Rct) che hanno dimostrato chiaramente i vantaggi degli "stent-retriever" di seconda generazione (dispositivi che rapidamente rimuovono il trombo [trombectomia] da usarsi in corso di trombolisi con...
transparent
Dapt prolungata dopo stent, riduce rischio infarto ma aumenta emorragie

giu32015

Dapt prolungata dopo stent, riduce rischio infarto ma aumenta emorragie

La revisione sistematica comparsa su Annals of Internal Medicine dei dati finora pubblicati sulla doppia terapia antiaggregante (Dapt) non basta a chiarire una volta per tutte la durata più appropriata della Dapt dopo il posizionamento di uno stent...
transparent
Doppia terapia antiaggregante prolungata: per stent di metallo nudo mancano dati

mar192015

Doppia terapia antiaggregante prolungata: per stent di metallo nudo mancano dati

Diciotto mesi in più di doppia terapia antiaggregante nei pazienti che hanno ricevuto uno stent coronarico di metallo nudo non hanno sortito differenze significative nei tassi di trombosi dell'impianto né in quelli relativi agli eventi cardiaci...
transparent

gen162015

Stent carotideo, un terzo dei pazienti muore entro due anni

In due anni di follow-up la mortalità degli assistiti Medicare sottoposti a stenting dell'arteria carotide (Cas) è stata del 32%. Il che suggerisce, secondo uno studio pubblicato su Jama neurology e coordinato da Jessica Jalbert della...
transparent

gen162015

Approvato anche in Usa il palloncino medicato per l’arteriopatia periferica

In uno studio prospettico, multicentrico, randomizzato, il palloncino rivestito di farmaco si è dimostrato superiore all'angioplastica percutanea transluminale con un profilo di sicurezza favorevole nel trattamento di pazienti con arteriopatia...
transparent
Stent medicati e doppia terapia antiaggregante dopo un anno: rischi e benefici

dic22014

Stent medicati e doppia terapia antiaggregante dopo un anno: rischi e benefici

Dopo l’applicazione di uno stent medicato, estendere la doppia terapia antipiastrinica con tienopiridina più aspirina oltre un anno dalla procedura riduce il rischio trombotico e quello cardio-cerebrovascolare rispetto all’aspirina da sola. Al prezzo...
transparent

lug212014

Aneurisma dell’aorta addominale: riparazione endovascolare riduce complicanze

I pazienti sottoposti all’innesto di uno stent aortico inserito durante una procedura chirurgica minimamente invasiva per la riparazione di un aneurisma dell'aorta addominale mostrano una riduzione del 42% delle complicanze post-operatorie e del 72%...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>