Stent

set162016

L’Istituto clinico città studi di Milano tra i primi a impiantare un nuovo stent bioriassorbibile

Il primo intervento di impianto in Italia dell'innovativo stent Magmaris con scaffold a dissolvimento naturale (bioriassorbibile) è avvenuto nel giugno 2016 presso la Divisione di Cardiologia dell'Istituto Clinico Città studi di Milano,...
transparent
Esc, testa a testa tra antipiastrinici e tra stent. Al via il progetto “Città della prevenzione”

set12016

Esc, testa a testa tra antipiastrinici e tra stent. Al via il progetto “Città della prevenzione”

Prasugrel e ticagrelor, antipiastrinici inibitori del recettore P2Y12, somministrati prima di un intervento coronarico percutaneo primario (pPCI) in pazienti con infarto miocardico acuto (Ima) con sopraslivellamento del tratto St (Stemi), hanno dimostrato...
transparent

lug152016

Malattia coronarica, Fda approva il primo stent bioassorbibile

Con l'approvazione della Food and Drug Administration (Fda), il Bvs-Bioresorbable Vascular Scaffold, commercializzato da Abbott, diventa il primo stent bioassorbibile disponibile negli Stati Uniti per il trattamento della malattia coronarica, una patologia...
transparent
I dispositivi approvati prima nella UE si associano a una minore sicurezza

lug72016

I dispositivi approvati prima nella UE si associano a una minore sicurezza

I dispositivi medici per curare malattie come le cardiopatie o l'artrosi approvati in Unione europea prima che negli Stati Uniti hanno maggiori probabilità di essere richiamati o di generare avvisi di sicurezza. Ecco i risultati di uno studio pubblicato...
transparent
Esofago ricostruito con stent e tessuti cutanei disponibili in commercio

apr122016

Esofago ricostruito con stent e tessuti cutanei disponibili in commercio

The Lancet riporta il primo caso di un paziente il cui esofago gravemente danneggiato è stato ricostruito utilizzando stent e tessuti cutanei disponibili in commercio e approvati dalla Fda. «Sette anni dopo la ricostruzione e 4 anni dopo la rimozione...
transparent

mar212016

Stenosi arteria polmonare nella cardiopatia congenita: lo stent è efficace con frequenti complicazioni

La terapia della stenosi dell'arteria polmonare mediante il posizionamento di uno stent nei bambini e negli adulti con malattia cardiaca congenita ha avuto successo nella maggior parte dei casi al prezzo di frequenti complicazioni anche gravi, secondo...
transparent
Stenosi carotidea e rischio di ictus: stent e chirurgia ugualmente efficaci

feb222016

Stenosi carotidea e rischio di ictus: stent e chirurgia ugualmente efficaci

Lo stenting e la chirurgia sono ugualmente efficaci nella riduzione del rischio a lungo termine di ictus da stenosi carotidea secondo i risultati di Crest, Carotid Revascularization Endarterectomy versus Stenting Trial, uno studio decennale coordinato...
transparent
Negli operati con stent coronarico aumenta il rischio emorragico e ischemico

dic112015

Negli operati con stent coronarico aumenta il rischio emorragico e ischemico

Il ricorso alla chirurgia è frequente nei pazienti con stent coronarico, e comporta notevoli rischi peri-operatori di eventi emorragici e ischemici. E il rischio ischemico non solo correla inversamente con il tempo trascorso tra l'angioplastica...
transparent

nov132015

Confermato l’uso degli antiaggreganti nei pazienti con stent sottoposti a intervento chirurgico

I dati del Surgery After Stenting Registry (Sas), confermano l'indicazione dei farmaci antiaggreganti nei pazienti con stent coronarico sottoposti a intervento chirurgico. Se n'è parlato al 36° Congresso nazionale della Società italiana...
transparent

ott292015

Giovani donne con Stemi: la rivascolarizzazione è meno frequente che negli uomini

Le giovani donne colpite da Stemi, l'infarto miocardico con sopraslivellamento del tratto St, non solo hanno meno probabilità di essere trattate con angioplastica e stent rispetto ai coetanei maschi, ma hanno anche degenze più lunghe e tassi...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>