Stenosi aortica

Anche agli ultranovantenni può giovare una nuova valvola aortica

nov42014

Anche agli ultranovantenni può giovare una nuova valvola aortica

L’età avanzata non è di per sé un motivo sufficiente per rinunciare alla sostituzione della valvola aortica in pazienti con stenosi severa: è questa la conclusione di uno studio condotto sulle cartelle cliniche di 59 pazienti ultranovantenni operati negli...
transparent

mag192014

Focus sulla valutazione ecocardiografica delle principali valvulopatie

Dedicato alla stenosi aortica e all’insufficienza mitralica, si è svolto a Milano il Master di I livello in ecocardiografia valvolare, nato dalla collaborazione tra la Società italiana di ecocardiografia valvolare (Siec) e l’Università degli Studi di...
transparent
Screening stenosi carotidea asintomatica: meglio non generalizzare

feb212014

Screening stenosi carotidea asintomatica: meglio non generalizzare

Secondo le raccomandazioni dell’U.S. Preventive Services Task Force la popolazione generale non dovrebbe essere sottoposta a screening per la stenosi carotidea asintomatica. Le arterie carotidi, una per lato del collo, sono i vasi sanguigni che portano...
transparent

dic102012

Restenosi: palloncino a eluizione di paclitaxel evita stent

Evitando la necessità dell'impianto additivo di uno stent, il palloncino a eluizione di paclitaxel (Peb) può costituire un utile trattamento per i pazienti con restenosi dopo impianto di uno stent a eluizione di farmaco (Pes). Lo sostengono Robert A....
transparent

nov212011

Fda: approvata la prima valvola transcatetere

Ai primi di novembre la Fda ha approvato la prima valvola cardiaca artificiale per la sostituzione transcutanea con approccio femorale di una valvola danneggiata per stenosi aortica senile e presenza di un annulus calcifico aortico. La patologia, dovuta...
transparent

nov182011

Statine riducono stenosi coronariche, non calcificazioni

Una metanalisi effettuata da Michael Y. Henein e Andrew Owen della Canterbury Christ Church University (UK) evidenzia una moderata riduzione delle stenosi coronariche associata alla diminuzione del colesterolo-Ldl indotta dal trattamento con statine,...
transparent

dic32010

Sostituzione valvolare aortica transcatetere più valida

Nei pazienti con grave stenosi aortica e ridotta funzione sistolica ventricolare sinistra, la sostituzione valvolare transcatetere (Tavi), rispetto a quella tradizionale chirurgica (Savr), si associa a un migliore recupero della frazione d’eiezione (Lvef);...
transparent

ott12010

Stenosi aortica: mortalità ridotta con impianto transcatetere

Nei pazienti con grave stenosi aortica che non possono essere candidati alla chirurgia tradizionale, l’impianto valvolare aortico transcatetere (Tavi), a confronto della terapia standard, riduce in modo significativo il tasso di morte per tutte le...
transparent

giu212010

Solo con stenosi lieve, riduzione lipidemica indicativa

Nei pazienti con stenosi artica (As), il grado di riduzione di colesterolemia ottenuto con l’associazione simvastatina/ezetimibe consente di predire l’entità della riduzione del rischio di eventi cardiovascolari ischemici (Ice) solo in...
transparent

lug162007

Sempre possibile operare l’aortica

Cardiopatie valvolari La sostituzione percutanea della valvola aortica è sicura e praticabile nei pazienti a rischio con stenosi aortica, ed inoltre le valvole sostitutive di terza generazione sono associate a tassi di mortalità minori del...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community