Sovrappeso

ott32012

Ridurre bibite zuccherate ferma il peso ma non a lungo

In uno studio americano condotto tra gli adolescenti obesi o sovrappeso, un anno di intervento che aveva l’obiettivo la riduzione del consumo di bevande zuccherate, ha prodotto un rallentamento dell’aumento dell’indice di massa corporea, che non si è...
transparent

mag142012

Nuovi indicatori nello screening per il sovrappeso

Il rapporto vita/altezza (Whtr) dovrebbe entrare a far parte dello screening dei soggetti sovrappeso od obesi. È questa la conclusione tratta da Michael Khoury , dell'università di Toronto (Canada), e collaboratori, al termine di uno studio trasversale...
transparent

apr112012

Obesità e diabete 2: declino della mobilità si può fermare

La perdita di peso e il miglioramento della forma fisica (fitness) riduce il declino della mobilità negli adulti in sovrappeso con diabete di tipo 2. La tesi, sostenuta da un gruppo di ricercatori guidati da W. Jack Rejeski , della Wake-Forest university...
transparent

feb282012

Intolleranza multipla ai farmaci nelle anziane in sovrappeso

La sindrome da intolleranza multipla a farmaci è in parte iatrogena e interessa soprattutto donne anziane in sovrappeso che fanno elevato impiego di medicinali. Si associa all'ansia ma non ad allergie IgE-mediate o patologie pericolose per la vita, e...
transparent

dic72011

Interventi comportamentali per ridurre il peso a confronto

Un folto gruppo di ricercatori americano, guidato da Lawrence J. Appel della Johns Hopkins university, ha condotto uno studio randomizzato controllato su 415 pazienti obesi per determinare gli effetti di due interventi di tipo comportamentale, uno comprensivo...
transparent

feb162011

Body mass index: dal 1980 è in costante aumento

Globalmente l’indice di massa corporea (Bmi) è aumentato a partire dal 1980, con una sostanziale varietà tra le nazioni. In molti Paesi occorre mettere in atto interventi che possano frenare o invertire questo trend, e mitigare gli effetti negativi esercitati...
transparent

dic142010

Rischio exitus da chili in eccesso: conferma sulle donne

Dall’analisi dettagliata di 19 studi prospettici che hanno coinvolto un totale di 1,46 milioni di persone (solo caucasici, età mediana: 58 anni) e il cui obiettivo era verificare il rapporto tra indice di massa corporea (Bmi) e mortalità, emerge che negli...
transparent

set302010

Fattori antropometrici associati al rischio di adenoma colorettale

Uno studio francese suggerisce che obesità e acquisizione di peso corporeo siano associati nelle donne a carcinogenesi precoce colorettale, in modo particolare a livello del colon distale. L'indagine è stata effettuata su 17.391 donne del...
transparent

set272010

Sovrappeso e obesità a rischio diabete, a prescindere

Gli uomini obesi o in sovrappeso ma non affetti da sindrome metabolica (MetS) sono da considerare ad aumentato rischio di sviluppare diabete. E, secondo Johan Arnl�v e collaboratori del dipartimento di Salute pubblica e scienze assisenziali/Geriatria...
transparent

set12010

Girovita e mortalità per tutte le cause nella popolazione over-49

Scienza dell'alimentazione Nuovi dati enfatizzano l'importanza del valore del girovita (Wc) come fattore di rischio di mortalità nella popolazione anziana, indipendentemente dall'indice di massa corporea (Bmi). Lo studio, firmato da Eric Jacobs...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi