Sovrappeso

dic232013

In obesità infantile senza diabete la metformina non serve

Se aggiunta agli interventi sullo stile di vita come la dieta e l'esercizio fisico, la metformina riduce in modo modesto l'indice di massa corporea (Bmi) nei bambini obesi. Questo, almeno è quanto indicano le conclusioni di uno studio su JAMA Pediatrics...
transparent

dic182013

Prevenzione diabesità, documento di consenso promuove attività fisica

In Italia, secondo le più recenti stime Istat, è sovrappeso oltre 1 persona su 3 (36%) e obesa 1 su 10 (10%). Dai dati degli Annali 2012 dell’Associazione medici diabetologi (Amd), si ricava che oltre il 66,4% delle persone con diabete di tipo 2 è anche...
transparent

dic182013

Gli obesi sani? Non esistono

I risultati di un’analisi di 67.127 soggetti inclusi in dodici diversi studi, pubblicati su Annals of Internal Medicine, rivelano che anche gli obesi apparentemente sani ed in assenza di anomalie metaboliche siano nettamente più esposti a fattori di rischio...
transparent

dic162013

Gli obesi sani non esistono

Dai risultati di uno studio su Annals of internal medicine sembra che gli obesi apparentemente sani non stiano poi molto meglio dei soggetti pari peso con evidenti fattori di rischio cardiovascolare. Parola di Caroline Kramer , ricercatrice presso il...
transparent

nov252013

La prevenzione dell’obesità comincia prima del parto

Gli interventi per prevenire sovrappeso e obesità devono cominciare già nel periodo pre-natale e proseguire senza sosta anche immediatamente dopo il parto. Lo afferma dalle pagine del New England Journal of Medicine Matthew W. Gillman , della Harvard...
transparent

nov182013

Nel quartetto di linee guida AHA 2013 anche la gestione dell’obesità

In contemporanea con l’Obesity week 2013, svoltosi ad Atlanta, Georgia, dall’11 al 16 novembre, l'American heart association, l'American college of cardiology e l'Obesity society hanno reso pubblica la nuova linea guida di pratica clinica per la gestione...
transparent
Diabete di tipo 2 meglio di Bmi per predire mortalità negli obesi

ott182013

Diabete di tipo 2 meglio di Bmi per predire mortalità negli obesi

L’indice di massa corporea (in inglese BMI, Body Mass Index) non è un fattore determinante per predire la mortalità a 10 anni nei pazienti obesi idonei ad essere sottoposti a un intervento di chirurgia bariatrica. Lo afferma Raj S. Padwal , del Dipartimento...
transparent

ott112013

Obesità protettiva negli anziani con diabete tipo 2

Dal Congresso Easd 2013 (Barcellona, 23-27 settembre), arriva un “duro” colpo ai sacri dogmi della diabetologia. Nonostante si associ a una maggiore incidenza di eventi cardiovascolari, negli anziani con diabete di tipo 2 (Dmt2) l’obesità si rivela protettiva,...
transparent

ott82013

L’obesità materna si trasmette ai figli

L’eccessivo aumento di peso delle mamme in gravidanza accresce le probabilità di avere figli obesi o sovrappeso, secondo uno studio pubblicato su PLoS medicine dai ricercatori dell'Ospedale pediatrico di Boston, in Massachusetts. «Gli effetti negativi...
transparent
Consumo oppiacei per dolori non cala negli obesi operati

ott32013

Consumo oppiacei per dolori non cala negli obesi operati

Nei pazienti sottoposti a chirurgia bariatrica che assumono oppiacei per dolori cronici non oncologici, il consumo aumenta dopo l'intervento. Parola di Marsha Raebel , farmacologa dell’Institute for Health Research alla Kaiser Permanente di Denver in...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi