Sostanze ipolipemizzanti

nov112008

Statine non appropriatamente prescritte

Uno studio condotto dalla ASL di Foligno (PG) ha verificato l’appropriatezza prescrittiva in medicina generale, delle statine per il controllo del livello di colesterolo LDL. Gli autori hanno valutato i dati clinici di 14.110 pazienti di età...
transparent

apr142008

SLA: dislipidemie migliorano sopravvivenza

Neurologia-malattie degenerative Le iperlipidemie risultano spesso aumentate e rappresentano un significativo fattore prognostico di sopravvivenza nei pazienti con sclerosi laterale amiotrofica. I pazienti con questa malattia tendono infatti a presentare...
transparent

set102007

Proteasi-inibitori bloccano trasporto colesterolo

Malattie infettive-infezioni sistemiche E’ stato scoperto un meccanismo chiave tramite cui i proteasi-inibitori promuovono l’arteriosclerosi e le malattie cardiovascolari nei soggetti con infezione da Hiv: essi infatti inibiscono l’efflusso...
transparent

feb282007

Aglio non ha effetto sui lipidi

Medicina interna A dispetto delle speranze su un mezzo economico e naturale per diminuire il colesterolo, un recente studio non ha riscontrato prove del fatto che l’aglio fresco e gli integratori a base di aglio possano ridurre i livelli di colesterolo...
transparent

feb12007

Malattie cardiovascolari: complessi ventricolari prematuri fattori di rischio

I complessi ventricolari prematuri (VPC) risultati da ECG di soggetti apparentemente sani sono associati ad un aumento del rischio di eventi cardiaci. Questa associazione permane anche dopo l’approssimazione per altri fattori di rischio di malattie...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community