Sostanze ipoglicemiche

dic12010

Associazione bidirezionale tra depressione e diabete 2

Nuove evidenze supportano l'ipotesi che l'associazione tra diabete di tipo 2 e depressione sia bidirezionale. Il dato scaturisce da un'analisi condotta da An Pan della Harvard school of public health di Boston e collaboratori su un totale di 65.381...
transparent

nov52010

Precedente trattamento con sulaniluree ed outcomes cardio-vascolari dopo IMA

Poichè l’impatto clinico dell’utilizzo dei farmaci ipoglicemizzanti orali (IGO) sugli outcomes dei pazienti che sviluppano un Infarto Miocardico Acuto (IMA) è controverso, un numeroso gruppo multidisciplinare francese ha verificato...
transparent

ott262010

Benefici dai glitazoni per la steatoepatite non alcolica

Il trattamento della steatoepatite non alcolica (Nash) con i glitazoni, ma non con la metformina, favorisce un significativo beneficio istologico e biochimico, soprattutto nei pazienti non affetti da diabete. Per chiarire gli outcome a lungo termine dei...
transparent

set202008

Controindicazioni degli antidiabetici orali

Endocrinologia-diabete Nei pazienti che fanno uso di antidiabetici orali, l’acidosi lattica è rara con l’uso della metformina, ed il rischio di ipoglicemia è più comune con le sulfaniluree. L’acidosi lattica era stata...
transparent

lug172008

Tipo 2: nuovi farmaci efficaci quanto quelli vecchi

Endocrinologia-diabete Una revisione sistematica che ha paragonato i nuovi trattamenti farmacologici per il diabete di tipo 2 a quelli vecchi ha dimostrato che i vecchi farmaci hanno un effetto similare sul controllo glicemico. Dato che sul mercato...
transparent

lug132007

Ipoglicemizzanti orali ininfluenti sulla mortalità

Endocrinologia-diabete Gli ipoglicemizzanti orali, usati singolarmente o in combinazione, non hanno alcun effetto significativo sulla mortalità complessiva. Essa infatti nel presente studio non è risultata influenzata da alcun effetto farmacologico...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi