Sostanze ematologiche

mag282013

Sanguinamenti da dabigratan: un’analisi postmarketing

Dopo l’approvazione del dabigratan (D) nell'ottobre del 2010 da parte della FDA si sono segnalati numerosi casi di sanguinamento anche fatali, associati al farmaco. Questi casi sono stati più numerosi del previsto, superiori a quanto segnalato nello...
transparent

mag282013

Nuovi anticoagulanti orali e rischio di sanguinamento intestinale

Un prestigioso gruppo di lavoro del Dipartimento gastro-enterologico ed epatologico della Erasmus MC University di Rotterdam ha elaborato di recente una meta-analisi che ha voluto indagare il potenziale rischio di sanguinamenti intestinali correlati ai...
transparent

mag152013

CHADS2 e CHA2DS2VASc-score: guida alla prevenzione dello stroke

È importante sfatare l’idea che un alto rischio trombotico, testimoniato da un CHADS2 score > 2, possa indirizzare la scelta tra i Nuovi Anticoagulanti Orali (NAO). Infatti, mentre rivaroxaban è stato testato solo in pazienti con rischio trombotico...
transparent

mag152013

Riduzione degli ematomi cerebrali in corso di TAO

Nonostante sia intuitivo che la terapia anticoagulante orale (TAO) aumenti il rischio e l’estensione dei sanguinamenti intracranici, rimangono ancora molti punti oscuri sulla fisiopatologia di questi sanguinamenti. Una review pubblicata su Lancet Neurology...
transparent
Nuovi anticoagulanti orali: promettono rivoluzione terapeutica

mag142013

Nuovi anticoagulanti orali: promettono rivoluzione terapeutica

I nuovi farmaci anticoagulanti orali promettono una vera e propria rivoluzione terapeutica nella prevenzione dell’ictus nei pazienti con fibrillazione atriale: meno effetti collaterali, meno interazioni con farmaci e cibi, meno esami di monitoraggio e più compliance dei pazienti al trattamento
transparent

apr232013

Antiaggregazione nei pazienti in TAO dopo angioplastica coronarica

Di utilità pratica le conclusioni di uno studio collaborativo belga-olandese che ha voluto verificare efficacia e sicurezza di un regime terapeutico con warfarin e clopidogrel, in alternativa a quello con warfarin, ASA e clopidogrel, da utilizzare in...
transparent

apr92013

Claudicatio intermittens: rapporti con il rischio cardiovascolare

Nel clinician's corner apparso sul primo numero di febbraio di JAMA alcuni colleghi inglesi del Department of Vascular Surgery della James Cook University di Middlesbrough, si sono prefissi di effettuare una meta analisi che potesse rispondere a due...
transparent

mar262013

Apixaban e dabigatran efficaci nel trattamento “extended” del TEV

Due studi collaborativi apparsi a febbraio sul NEJM hanno valutato efficacia e sicurezza di apixaban e dabigatran nel trattamento “prolungato” del tromboembolismo venoso (TEV). Gli investigatori dell’ AMPLIFY-EXT Study, coordinati da Agnelli , hanno...
transparent

mar182013

Dabigatran e rivaroxaban: atteso OK Aifa entro aprile

Entro primavera, comunque in ritardo rispetto al resto d'Europa, è attesa in Italia l'autorizzazione per l'immissione in commercio di dabigatran e rivaroxaban, anticoagulanti orali più sicuri rispetto a quelli tradizionali, indicati nella prevenzione...
transparent

mar182013

Solo un mese di Dapt con lo stent a rilascio di zotarolimus

È stato approvato dagli enti regolatori l’aggiornamento della documentazione di uno stent a rilascio di zotarolimus, permettendo al dispositivo di conseguire il marchio di Conformità europea (Ce) per la somministrazione della doppia terapia antipiastrinica...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community