Sostanze ematologiche

mag162011

L'impiego dei farmaci in caso di insufficienza renale

L'interazione fisiopatologica tra cuore e rene, fondamentale nel determinare i valori pressori, è divenuta un tema sempre più rilevante con il crescente uso di farmaci dagli effetti e tropismi vasali comuni. Non a caso un intero simposio al 42° Congresso...
transparent

apr142011

Luci e ombre sulla tripla antitrombotica post-stent coronarico

La tripla terapia antitrombotica nei pazienti sottoposti a impianto di stent coronarico ha il pregio di ridurre il rischio di ictus ischemico, ma ha il difetto di aumentare quello di sanguinamento maggiore. Lo affermano Fei Gao e collaboratori dell'università...
transparent

apr52011

Iperreattività piastrinica post-Pci e alte dosi di clopidogrel

Tra i pazienti che mostrano un'elevata reattività piastrinica (e sono quindi a maggiore rischio di eventi cardiovascolari) dopo intervento coronarico percutaneo (Pci) con stent a eluizione di farmaco, la strategia basata sulla somministrazione di clopidogrel...
transparent

mar222011

L’aumento posologico del clopidogrel è efficace nei pazienti “resistenti”

Un recentissimo studio ha affrontato lo spinoso problema della “resistenza” al clopidogrel e di come poterla superare. 192 pazienti sottoposti a PCI - sulla base dei risultati del Test P2Y12 VerifyNow, che può evidenziare una ridotta efficacia antiaggregante...
transparent

mar222011

A proposito di Clopidogrel: la sospensione espone ad un fenomeno di rebound?

L’efficacia del clopidogrel è legata non solo all’attività antiaggregante piastrinica, ma anche alla sua attività antitrombotica ed antinfiammatoria. Nell’interessante articolo di Nalyaka Sambu comparso su Thrombosis and Haemostasis vengono affrontate...
transparent

mar92011

Meglio l’angioplastica o la fibrinolisi nello STEMI del paziente anziano?

Questo studio ha paragonato l’efficacia dell’angioplastica percutanea primaria (pPCI) e del trattamento fibrinolitico in pazienti molto anziani con un infarto miocardico STEMI. Sono stati arruolati pazienti con una età uguale o superiore a 75...
transparent

mar92011

Prevenzione del TEV dopo chirurgia ortopedica elettiva: Rivaroxaban in alternativa alla LMWH

È stato di recente pubblicato sul Journal of Clinical Pharmacy and Therapeutics un primo confronto di efficacia e sicurezza – sia pure indiretto - fra dabigatran e rivaroxaban nella prevenzione del tromboembolismo venoso (TEV) in chirurgia ortopedica...
transparent

mar92011

Terapia antiaggregante: la reattività piastrinica come nuovo target di terapia personalizzata

Nei pazienti sottoposti ad angioplastica coronarica la doppia antiaggregazione piastrinica con aspirina e clopidogrel rappresenta la terapia di scelta per la prevenzione della trombosi dei vasi trattati e degli eventi ischemici successivi. Permangono...
transparent

feb222011

Triplice terapia antiaggregante con Cilostazolo nei pazienti con stent coronarico medicato

Per verificare se il Cilostazolo avesse aggiuntivi e benefici effetti nei pazienti che avevano ricevuto uno stent coronarico medicato (DES), un gruppo di cardiologi coreani ha realizzato uno studio multicentrico, che ha arruolato 960 pazienti randomizzati...
transparent

feb32011

Aumento di mortalità nei traumatizzati già in terapia con warfarin

L'impiego di warfarin nei pazienti traumatizzati è una strategia comune la cui prevalenza è aumentata di anno in anno a partire dal 2002, ma il suo uso si è rivelato un potente marker del rischio di mortalità. Il dato emerge da un'analisi della National...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community