Sostanze colinergiche

Alzheimer, inibitori della colinesterasi con memantina nelle linee guida europee

giu242014

Alzheimer, inibitori della colinesterasi con memantina nelle linee guida europee

Nella versione aggiornata delle linee guida europee sul trattamento della malattia di Alzheimer (Ad) - presentate a Istanbul (Turchia) nel corso del 24° meeting dell’European neurological society (Ens) - l’impiego concomitante di inibitori della colinesterasi...
transparent

lug92013

BPCO: aumento rischio eventi cardiovascolari con farmaci inalatori

In una recente analisi retrospettiva durata dal 1 settembre 2003 fino al 31 marzo 2009, che ha coinvolto poco più di 190.000 individui di 66 o più anni inseriti nel data base sanitario dell’Ontario come portatori di BPCO, in trattamento con beta-agonisti...
transparent

mar292012

Terapia e sospensione degli inibitori della colinesterasi

I risultati di uno studio franco-canadese suggeriscono che, contrariamente a quanto precedentemente riportato, interruzioni nel trattamento con inibitori della colinesterasi non ne compromettono i risultati nei pazienti anziani affetti da demenza. Durante...
transparent

lug152011

Farmaci broncodilatatori: l’importanza delle modalità di somministrazione

Una meta-analisi di 17 studi controllati e randomizzati ( Singh S, Loke YK, Furberg CD. Inhaled anticholinergics and risk of major adverse cardiovascular events in patients with chronic obstructive pulmonary disease: a systematic review and meta-analysis....
transparent

mag112011

BPCO moderata-grave: confronto di efficacia tra tiotropio e salmeterolo

In un recente studio pubblicato sul numero del 24 Marzo del NEJM, gli autori hanno voluto mettere a confronto i beta-agonisti a lunga azione per via inalatoria ed il tiotropio, entrambi consigliati come trattamento di prima linea nei pazienti con BPCO...
transparent

dic132010

Stop all’inibizione della colinesterasi nei casi di delirio

Il delirio viene frequentemente diagnosticato nei pazienti con criticità e si associa ad outcome avverso. Poiché un deterioramento della neurotrasmissione colinergica gioca un ruolo importante nello sviluppo del delirio, è stato proposto per il trattamento...
transparent

gen112009

Compliance donne con sintomi urinari

Nefrologia ed urologia-incontinenza Nelle donne con vescica iperattiva ed altri sintomi a carico del tratto urinario inferiore, il tasso di sospensione della terapia con anticolinergici è elevato a prescindere dalla classe di farmaci usata. Per...
transparent

giu82008

Quale terapia per incontinenza urinaria e demenza?

Geriatria-demenza Il duplice uso di anticolinergici per incontinenza urinaria ed inibitori della colinesterasi (CI) per i danni cognitivi negli anziani di buon livello funzionale porta ad opposizione farmacologica ed ad un aumento del tasso di declino...
transparent

feb212007

BPCO: triplice terapia riduce ricoveri e migliora funzionalità respiratoria

Pneumologia Nei pazienti con BPCO, il trattamento con tre farmaci per via inalatoria (corticosteroidi, beta-agonisti e broncodilatatori anticolinergici) migliora la funzionalità respiratoria e diminuisce i ricoveri rispetto all’uso dei soli...
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>