Sostanze ad azione sul sistema cardiovascolare

Linee guida Acc/Aha, due studi confermano i criteri di uso delle statine

lug152015

Linee guida Acc/Aha, due studi confermano i criteri di uso delle statine

Due nuovi studi (uno epidemiologico, uno farmacoeconomico) apparsi su Jama tornano sul tema controverso dei criteri per l'eligibilità alla terapia con statine introdotti nel 2013 da American College of cardiology (Acc)/American heart association...
transparent

giu122015

L’analisi del genoma potrebbe guidare la prescrizione dei farmaci cardiovascolari

«Negli anni sono state studiate decine di migliaia di pazienti e descritte le relazioni tra farmaci e varianti geniche che possono portare a reazioni avverse o inefficacia, ma pochi medici conoscono queste informazioni o sanno dove trovarle»: sono partiti...
transparent
La genetica aiuta a prescrivere farmaci cardiovascolari più efficaci

giu102015

La genetica aiuta a prescrivere farmaci cardiovascolari più efficaci

Per aiutare i medici nelle loro decisioni terapeutiche, i ricercatori delle Università di Chicago e Stanford hanno passato in rivista gli studi sulla farmacogenomica di 71 farmaci cardiovascolari, pubblicando i risultati sui Mayo clinic proceedings....
transparent

dic182013

Safety cardiovascolare: Origin esclude rischi con insulina glargine

La notizia È noto come la malattie cardiovascolari siano tra le più temibili complicanze della patologia diabetica, rappresentando la causa principale di mortalità e di morbilità nei pazienti affetti da diabete. Negli ultimi anni, un grande interesse...
transparent

giu82013

Incretino-mimetici vantaggiosi sul piano cardiovascolare

Non solo per migliorare il compenso. L’uso degli incretino-mimetici va tutelato anche per gli specifici vantaggi di ordine cardiovascolare (cv). «L’iperglicemia post-prandiale è un elemento chiave del controllo glicemico e gli ipoglicemizzanti che agiscono...
transparent

lug182011

Oms, mortalità cardiovascolare al primo posto nel mondo

Con 7,25 milioni di morti (12,8% del totale dei decessi) l'ischemia del miocardio si pone in testa alla classifica delle prime 10 cause di decesso al mondo nel 2008. Subito dopo, con 6,2 milioni di decessi, c'è l'ictus (o altra malattia cerebrovascolare)....
transparent

giu82011

Cure cardiologiche negli anziani: un nuovo paradigma

L’invecchiamento progressivo della popolazione – evidente in tutto il mondo – porta con sé ad un inevitabile, conseguente incremento delle malattie cardiovascolari; il paziente cardiologico è oggi prevalentemente un soggetto anziano e pertanto il trattamento delle problematiche cardiologiche deve tener conto delle comorbilità e degli elementi di complessità e fragilità associati all’età avanzata.
transparent

feb212011

Ipertensione lieve-moderata sì a sinergia vascolare e metabolica

Nei pazienti con ipertensione lieve o moderata, il trattamento con atorvastatina in combinazione con amlodipina migliora la funzione endoteliale e incrementa i valori di adiponectina e la sensibilità all’insulina in modo superiore rispetto all’uso di...
transparent

mag62009

Cibi naturali e steroli

è opinione diffusa che i fitosteroli presenti nei cibi naturali inibiscano l’assorbimento del colesterolo. La dieta mediterranea è ricca di cibi vegetali contenenti fitosteroli, ed è stato quindi effettuato uno studio, nell’ambito...
transparent

feb132009

Nuovi dati sul rischio cardiovascolare dei FANS

Nei pazienti con scompenso cardiaco, l’assunzione di FANS si associa a un aumento di mortalità e ospedalizzazione per infarto miocardico e per scompenso, indipendentemente dalla molecola usata. Il nuovo allarme sul rischio cardiovascolare viene...
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>