Società italiana di gerontologia e geriatria (Sigg)

Aumentano gli anziani e diminuiscono i geriatri, la denuncia della Sigg

mag22019

Aumentano gli anziani e diminuiscono i geriatri, la denuncia della Sigg

Poco più di duemila geriatri a fronte di circa 13,8 milioni di cittadini con più di 65 anni di età: «l'invecchiamento della popolazione - denuncia Raffaele Antonelli Incalzi , presidente della Società italiana di geriatria...
transparent
Delirium, Sigg: patologia spesso non diagnosticata. Oggi la giornata della consapevolezza

mar132019

Delirium, Sigg: patologia spesso non diagnosticata. Oggi la giornata della consapevolezza

«Spesso siamo proprio noi medici e operatori sanitari a non avere adeguata contezza del problema del delirio, del modo in cui si presenta e dell'impatto che, non riconosciuto e non trattato, può avere sullo stato di salute e sulla stessa sopravvivenza...
transparent
Cambia l’età: ora si è anziani a 75 anni

nov302018

Cambia l’età: ora si è anziani a 75 anni

"Anziani" dai 75 anni in su. Questo il suggerimento che arriva dal Congresso nazionale della Società italiana di gerontologia e geriatria (Sigg) che si chiude oggi a Roma. "Un 65enne di oggi ha la forma fisica e cognitiva di un 40-45enne di 30...
transparent
Depressione e demenze, il loro legame tra i temi del Congresso Sigg

nov262018

Depressione e demenze, il loro legame tra i temi del Congresso Sigg

Il rapporto tra depressione e stato cognitivo nelle persone anziane è una realtà complessa e variegata che non consente generalizzazioni: se ne parlerà al 63esimo congresso della Società di gerontologia e geriatria (Sigg),...
transparent
Frazionare le pastiglie, Società di geriatria: a rischio dosaggio ed efficacia del farmaco

dic12017

Frazionare le pastiglie, Società di geriatria: a rischio dosaggio ed efficacia del farmaco

La pratica di frazionare le compresse, spezzandole o sminuzzarle per mescolarle al cibo, con l'obiettivo di rendere di facile assunzione altera la struttura dei farmaci e può ridurre l'efficacia della terapia e aumentare il rischio di effetti collaterali....
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community