Sintomi comportamentali

nov52012

Depressione, lo stigma aumenta le barriere sociali

Gran parte delle persone affette da depressione maggiore subiscono discriminazioni, che costituiscono una barriera alla partecipazione e integrazione sociale aggiuntiva a quella determinata dalla patologia stessa. Tutto ciò rinforza gli impedimenti a...
transparent

ott232012

Depressione materna e Ssri alterano sviluppo linguaggio figli

La depressione materna e una comune classe di antidepressivi possono alterare un periodo cruciale dello sviluppo del linguaggio nei bambini, secondo uno studio proveniente dalla University of British Columbia di Vancouver (Canada) e della Harvard university...
transparent

lug272012

Ssri efficace in depressione da terapia epatite cronica

In base a uno studio tedesco, il trattamento con escitalopram è efficace nel ridurre l’incidenza e la gravità della depressione associata all’assunzione di peginterferone alfa in pazienti con epatite C cronica. Il trial – randomizzato, prospettico e controllato...
transparent

giu142012

Depressione: attività fisica inefficace, anche se supportata

In uno studio della University of Bristol, un programma di attività fisica facilitata aggiunta alle usuali terapie contro la depressione non ha prodotto miglioramenti nella patologia né ha portato alla riduzione dell’utilizzo di farmaci antidepressivi....
transparent

apr172012

Difficile chiarire legame tra depressione e contraccettivi

Sintomi depressivi si verificano spesso tra le donne in età riproduttiva ma resta poco chiara la correlazione con l’utilizzo di contraccettivi ormonali. Una realizzata presso l’università tedesca di Gottinga, che ha esaminato il legame, non ha evidenziato...
transparent

mar292012

Stato di depressione e danno ai beni aziendali

Una dipendente del privato ha impugnato il licenziamento per giusta causa legato all’accusa di avere volontariamente e gravemente danneggiato i beni aziendali posti all’interno e all’esterno degli uffici in quanto in stato di depressione.
transparent

mar282012

SSRI e cadute con conseguenze dannose nei pazienti con demenza

Agli anziani sono frequentemente prescritti farmaci antidepressivi. La correlazione fra l’uso di tali farmaci ed il rischio di cadute è già ampiamente nota: un recente studio ha il pregio di correlare il rischio incrementale di cadute con conseguenze...
transparent

mar122012

Diario dell'enuresi utile per il trattamento

Pubblicate sotto l'egida delle Società belga e svizzera di pediatria, le linee guida pratiche per la gestione dell'enuresi - redatte da un board internazionale di urologi e nefrologi pediatri guidati da Johan Vande Valle, dell'Ospedale universitario...
transparent

feb82012

Napoli, l’Ordine in campo per prevenire le aggressioni

Prevenire per non trovarsi poi davanti all’irreparabile. Assicurare tranquillità ai medici per arginare la medicina difensiva. Sono le due preoccupazioni che hanno spinto l’Ordine di Napoli a un giro di incontri istituzionali per sensibilizzare amministratori...
transparent

gen302012

I comportamenti autolesivi dall'adolescenza all'età adulta

«La maggior parte dei comportamenti autolesionisti negli adolescenti si risolve spontaneamente. La rapida individuazione e il trattamento dei più comuni disturbi mentali durante l’adolescenza potrebbero costituire un'importante e finora non abbastanza...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>