Sindromi di apnea del sonno

gen252012

La CPAP migliora anche la sindrome metabolica se è associata all’OSAS

La sindrome delle apnee notturne (OSAS) è associata ad una maggiore prevalenza di sindrome metabolica e delle sue componenti. La CPAP (Continuous Positive Airway Pressure) è un presidio fondamentale nella terapia dell’OSA e migliora anche alcune...
transparent

nov72011

Scompenso cardiaco, apnee notturne e assunzione di sodio

Nei pazienti affetti da scompenso cardiaco l'assunzione di sodio gioca un ruolo importante nella patogenesi della sindrome delle apnee ostruttive nel sonno, determinandone la gravità, valutata tramite la frequenza degli episodi di apnea e ipopnea per...
transparent

apr262010

Piccoli in sovrappeso a rischio apnea

Pneumologia Come accade anche in età adulta, negli adolescenti esiste un incremento del rischio di sindrome da apnea ostruttiva notturna, associato al sovrappeso e all'obesità (OSAS). Lo sostiene un'indagine condotta dai ricercatori australiani...
transparent

gen112010

Piccoli in sovrappeso a rischio apnea

Similmente a quanto accade in età adulta, anche negli adolescenti esiste un incremento del rischio di sindrome da apnea ostruttiva notturna, associato al sovrappeso e all’obesità (OSAS). Lo sostiene un’indagine condotta dai ricercatori...
transparent

lug132009

In aumento le apnee ostruttive nel sonno

La sindrome da apnea ostruttiva nel sonno (OSA) ha una prevalenza del 2-3%, con un picco nella fascia d’età 2-8 anni, mentre il russamento è riportato dai genitori nel 3-15% dei bambini e la prevalenza di episodi di apnea – più...
transparent

mar122009

Assistenza domiciliare per le apnee notturne

Pneumologia-apnea ostruttiva nel sonno Il trattamento domiciliare effettuato da personale infermieristico esperto risulta altrettanto efficace e meno costoso rispetto a quello standard ospedaliero nella gestione dell’apnea ostruttiva nel sonno moderata-grave...
transparent

lug202008

Apnea nel sonno: CPAP inverte disfunzioni ventricolari

Pneumologia-apnea ostruttiva nel sonno La CPAP nasale migliora la performance complessiva del ventricolo sinistro e diminuisce i livelli di BNP nei paziente con apnea ostruttiva nel sonno. Questi effetti sono evidenti già dopo un mese dall’inizio...
transparent

giu172008

Apnea nel sonno e problemi di memoria

Pneumologia-apnea ostruttiva nel sonno E’ stato rilevato tramite RM ad alta risoluzione che i corpi mammillari, strutture cerebrali implicate nella memoria, risultano più piccoli del 20 percento nei pazienti con apnea nel sonno rispetto agli...
transparent

mag212008

L’apnea peggiora la prognosi dell’ictus

Neurologia-vasculopatie cerebrali I pazienti che hanno subito un ictus presentano un aumento del rischio di morte precoce se hanno un’apnea ostruttiva nel sonno (OSA) piuttosto che un’apnea centrale nel sonno (CSA). Gli studi precedenti non...
transparent

nov52007

Apnea nel sonno: CPAP per i sintomi depressivi

Pneumologia-apnea ostruttiva nel sonno La CPAP porta ad un miglioramento prolungato nei sintomi depressivi nei pazienti con apnea ostruttiva nel sonno. Il significato di questo dato è che i sintomi che potrebbero altrimenti essere ascritti alla...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi