sigarette elettroniche

E-cig, Iss: sicure ma scarsamente efficaci per smettere di fumare

giu92016

E-cig, Iss: sicure ma scarsamente efficaci per smettere di fumare

Il più lungo monitoraggio finora effettuato sulle sigarette elettroniche ne conferma la sicurezza ma anche la scarsa efficacia come strumento per smettere di fumare. È questo ciò che emerge da uno studio pubblicato su Tobacco control, che...
transparent

mag202016

Intossicazioni da sigarette elettroniche tra i bambini in salita verticale negli Usa

Negli Stati Uniti le esposizioni alle sigarette elettroniche nei bambini sotto i 6 anni di età, con conseguenti chiamate ai Centri antiveleni sono passate dalle 14 di gennaio 2012 alle 223 di aprile 2015, secondo uno studio pubblicato su Pediatrics...
transparent
E-cig, in Gran Bretagna consigliate ai fumatori per smettere

mag22016

E-cig, in Gran Bretagna consigliate ai fumatori per smettere

Le e-cig dovrebbero essere consigliate a tutti i fumatori, perché ci sono ormai evidenze conclamate che sono molto più sicure delle sigarette tradizionali e che aiutano i fumatori a smettere. A sostenerlo in un report di 200 pagine l'autorevole...
transparent
Fumo, dal 2 febbraio in vigore direttiva Ue: immagini choc, multe e divieto pubblicità

feb12016

Fumo, dal 2 febbraio in vigore direttiva Ue: immagini choc, multe e divieto pubblicità

Entrerà in vigore il 2 febbraio anche nel nostro Paese, dopo la pubblicazione in Gazzetta ufficiale il 18 gennaio scorso, la direttiva Ue sul tabacco. Le misure varate vanno dalle immagini choc sui pacchetti di sigarette al divieto di fumo in auto...
transparent
La sigaretta elettronica non è innocua come sembra

dic182015

La sigaretta elettronica non è innocua come sembra

Inalando il vapore della sigaretta elettronica, l'assunzione di nicotina e la dipendenza sono analoghe a quelle della sigaretta convenzionale mentre l'effetto ansiogeno è maggiore a fronte di una minore astinenza acuta. A dimostrarlo su European...
transparent
E-cig per smettere di fumare: troppo pochi gli studi per dire che sono utili

set282015

E-cig per smettere di fumare: troppo pochi gli studi per dire che sono utili

Non ci sono abbastanza prove per valutare l'efficacia, la sicurezza, i rischi e i benefici della sigaretta elettronica usata per smettere di fumare. Lo afferma Albert Siu della Mount Sinai School of Medicine di New York e membro della US Preventive...
transparent

set212015

Sclerosi multipla: tra i fumatori la malattia peggiora più rapidamente

Continuare a fumare dopo la diagnosi di sclerosi multipla (SM) sembra associarsi a una progressione di malattia accelerata rispetto a chi smette, secondo uno studio su Jama Neurology. «La SM è una malattia neurodegenerativa, e il fumo di tabacco...
transparent
Vareniclina non aumenta la frequenza di disturbi vascolari o neuropsichiatrici

set162015

Vareniclina non aumenta la frequenza di disturbi vascolari o neuropsichiatrici

Il farmaco antifumo vareniclina non aumenta il rischio di infarto, ictus o depressione, secondo i risultati di uno studio retrospettivo di coorte su The Lancet Respiratory Medicine primo autore Daniel Kotz , dell'Istituto di medicina generale dell'Università...
transparent

set112015

Nei giovani le sigarette elettroniche possono predisporre al fumo di tabacco

Secondo uno studio su pubblicato Jama Pediatrics, l'uso delle sigarette elettroniche nei giovani si associa a un aumento delle probabilità di un successivo passaggio alle sigarette tradizionali. «Alcuni studi suggeriscono che le e-cig possono aiutare...
transparent

set72015

L’autorità sanitaria britannica approva le sigarette elettroniche

In un documento comparso sul sito istituzionale del governo britannico l'ente che si occupa della sanità pubblica nel Regno Unito, Public Health England (PHE), afferma che le sigarette elettroniche sono più sicure di quelle tradizionali...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community