Sesso non sicuro

Epatite A, l’Iss lancia l’allarme: in Italia molti nuovi casi fra gli omosessuali di sesso maschile

mar242017

Epatite A, l’Iss lancia l’allarme: in Italia molti nuovi casi fra gli omosessuali di sesso maschile

Secondo l'Istituto Superiore di Sanità negli ultimi sette mesi in Italia si registra un'epidemia di epatite A tra gli omosessuali di sesso maschile. L'Iss identifica tra le possibili cause anche l'Europride tenutosi ad Amsterdam lo scorso agosto,...
transparent

lug252016

Virus Hiv e sesso non protetto: con il trattamento antiretrovirale il rischio di trasmissione è minimo

Secondo i risultati pubblicati su Jama dello studio Partner, il più grande trial finora svolto su persone con Hiv che hanno avuto rapporti sessuali non protetti con partner sieronegativi, né i gay né gli eterosessuali sieropositivi...
transparent
Comportamenti sessuali a rischio tra gli adolescenti: parlare con i genitori migliora il sesso sicuro

nov42015

Comportamenti sessuali a rischio tra gli adolescenti: parlare con i genitori migliora il sesso sicuro

Secondo un articolo pubblicato su Jama Pediatrics, parlare di sesso con i genitori, specie con le mamme, migliora in modo significativo il comportamento sessuale sicuro fra gli adolescenti, soprattutto fra le ragazze. I comportamenti sessuali a rischio...
transparent

ott22015

Hpv genitale anche in assenza di attività sessuale

Il papillomavirus umano (Hpv) genitale è ritenuto a trasmissione sessuale, ma secondo uno studio pubblicato sul Journal of Pediatric and Adolescent Gynecology ad avere l'Hpv genitale è anche un certo numero di bambine in età prepubere...
transparent

ott222013

Coppie Hiv siero discordanti: la profilassi aumenta il sesso a rischio

La chemioprofilassi pre-esposizione, fornita come parte di un pacchetto globale di prevenzione, tende ad aumentare i comportamenti sessuali a rischio delle coppie eterosessuali sierodiscordanti che ne fanno uso. Ecco, in sintesi, le conclusioni di uno...
transparent

lug132011

Omosessuali e pratiche a rischio virale: una foto italiana

Gli italiani omosessuali maschi e Hiv-positivi continuano ad avere comportamenti sessuali a rischio di trasmissione del virus anche se sono consapevoli di essere infetti. È quindi necessario avviare campagne di prevenzione mirate nei confronti di queste...
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi