Servizio sanitario nazionale

Def conferma aumenti per medici Ssn. Ospedalieri scettici, Mmg soddisfatti

apr122017

Def conferma aumenti per medici Ssn. Ospedalieri scettici, Mmg soddisfatti

Con il documento di programmazione economica del governo-Def annunciato nei giorni scorsi si confermano, secondo indiscrezioni, gli 85 euro di aumento promessi dal ministro della Pubblica Amministrazione Marianna Madìa ai dipendenti inclusi i...
transparent
Ssn, Cassi (Cimo): è il momento di mettere mano a una riforma

mar292017

Ssn, Cassi (Cimo): è il momento di mettere mano a una riforma

È «giunto il momento di mettere mano a una riforma, che non ne stravolga i principi ma li declini in una realtà socio economica ben diversa e con bisogni di salute notevolmente diversi dal 1978, rendendo il Ssn veramente equo e funzionale al contesto...
transparent
Allarme intersindacale Lazio: senza assunzioni nel 2018 a rischio sanità pubblica

feb142017

Allarme intersindacale Lazio: senza assunzioni nel 2018 a rischio sanità pubblica

L'intersindacale medica del Lazio scrive al ministro della Salute, Beatrice Lorenzin e al governatore, Nicola Zingaretti, per rappresentare la situazione «allarmante» del sistema sanitario regionale. Al centro delle preoccupazioni, il budget per il calcolo...
transparent
Serve un logo per il Servizio sanitario nazionale, Gimbe scrive a Mattarella e Lorenzin

feb72017

Serve un logo per il Servizio sanitario nazionale, Gimbe scrive a Mattarella e Lorenzin

Formale richiesta perché il Servizio sanitario nazionale abbia un logo. A rivolgerla al presidente della Repubblica Sergio Mattarella e al ministro della Salute Beatrice Lorenzin la Fondazione Gimbe nella convinzione che gli italiani debbano...
transparent
Visite fiscali, nel mirino pure medici dipendenti Ssn «ma non siamo un problema»

feb62017

Visite fiscali, nel mirino pure medici dipendenti Ssn «ma non siamo un problema»

Per i 1300 medici Inps il testo unico sulla Pubblica amministrazione e l'avvento del Polo Unico chiudono una pagina difficile aperta a maggio 2013 quando la spending review ridusse fino al 90% i controlli disposti d'ufficio dall'ente verso i lavoratori...
transparent

gen252017

Trattenimento in servizio ed equiparazione tra personale universitario e medici Ssn

Secondo la normativa contenuta negli artt.102 del D.P.R. n. 382 del 1980 e 15 nonies, comma 2 del D.Lgs. n. 502 del 1992, l'equiparazione tra il personale medico universitario e i medici del Servizio Sanitario Nazionale opera solo a livello di trattamento...
transparent
Boom di esonerati dalla corsia, inchiesta sui lavoratori del Ssn fa discutere

gen112017

Boom di esonerati dalla corsia, inchiesta sui lavoratori del Ssn fa discutere

L'inchiesta di Repubblica che ha messo nero su bianco i numeri dei dipendenti pubblici e, in particolare, dei lavoratori del Ssn esonerati dalle proprie mansioni in virtù di altre meno "stressanti", non evidenzia di sicuro una situazione da primi...
transparent
Rapporto Pit Salute, Tdm: liste d’attesa sempre più lunghe. Definire i tempi massimi per le prestazioni

dic152016

Rapporto Pit Salute, Tdm: liste d’attesa sempre più lunghe. Definire i tempi massimi per le prestazioni

Liste d'attesa sempre più lunghe e percorsi a ostacoli per ottenere visite, interventi e prestazioni di fecondazione assistita; strutture in cattive condizioni; difficoltà nel rapporto con medici di famiglia e pediatri; costi elevati, limitazioni...
transparent
Referendum, Gimbe: fibrillazione sul voto mette a rischio riforme vitali per Ssn

nov292016

Referendum, Gimbe: fibrillazione sul voto mette a rischio riforme vitali per Ssn

Il futuro della sanità pubblica è «inevitabilmente condizionato da un'agenda delle riforme a rischio stallo, dall'incerta copertura finanziaria per i nuovi Lea, oltre che da eventi contingenti e opportunistici passi indietro». È quanto emerge...
transparent
Referendum, Coletto (Veneto): riforma centralista. Rischio arretramento Ssn

nov222016

Referendum, Coletto (Veneto): riforma centralista. Rischio arretramento Ssn

Un centralismo "bieco" senza migliorie per i cittadini, anzi il contrario: questo rischiamo se passa la riforma costituzionale che riserva allo Stato centrale la determinazione dei "livelli essenziali delle prestazioni concernenti i diritti civili e sociali...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community