Segni e sintomi dell'apparato digerente

feb102012

Ppi, da Fda raccomandazione su rischio Clostridium

Gli inibitori di pompa protonica (Ppi) si possono potrebbero venire associati a un aumento di rischio di diarrea da Clostridium difficile disturbo di facile diffusione negli ospedali e causa di problemi intestinali più gravi
transparent

gen232012

Adolescenti, percentili per valutare anoressia e bulimia

In mancanza di strumenti specifici e condivisi per una valutazione esatta del peso atteso negli adolescenti, categoria della popolazione in cui con maggiore frequenza possono presentarsi disturbi del comportamento alimentare, il metodo più affidabile...
transparent

ott252011

Stipsi severa: un nuovo fattore di rischio cardiovascolare nelle donne in postmenopausa

La stipsi è comune nelle società occidentali; nei soli USA si calcola che richieda 2.5 milioni di visite medico/anno. Poiché molti fattori che predispongono alla stitichezza sono anche fattori di rischio per malattie cardiovascolari, gli AA di uno studio...
transparent

set122011

Gb, l’anoressia diventa sempre più infantile

In Gran Bretagna, negli ultimi tre anni, 98 bambini di età compresa tra 5 e 7 anni sono stati ricoverati in ospedale a causa di disturbi alimentari normalmente associati all'adolescenza o all'età adulta, come l'anoressia. Nello stesso periodo, e per...
transparent

set72011

Isoflavoni della soia inefficaci in menopausa

L’assunzione di isoflavoni della soia per 2 anni non previene la perdita di massa ossea o i sintomi della menopausa nelle donne in tale condizione da non più di 5 anni e con densità minerale ossea ridotta. È la conclusione di un lavoro statunitense, coordinato...
transparent

apr112011

I 30 farmaci irrinunciabili per mamme e bambini

Trenta farmaci salvavita, irrinunciabili per evitare tanti decessi di mamme e piccoli. L’elenco è pubblicato nel sito dell’Organizzazione mondiale della sanità che ricorda che, prevalentemente nei paesi in via di sviluppo, oltre 8 milioni di bambini al...
transparent

mar92011

Stipsi idiopatica e fibre: sì le solubili, dubbi sulle insolubili

Il consumo di fibre solubili può essere di beneficio per i pazienti con costipazione idiopatica cronica, mentre per quanto riguarda le fibre insolubili i dati sono controversi. Servono comunque ulteriori studi clinici randomizzati di alta qualità prima...
transparent

feb222011

La Rifaximina può alleviare i sintomi del colon irritabile

Poichè vi sono evidenze che la flora batterica intestinale possa svolgere un ruolo importante nella fisiopatologia del colon irritabile (IBS), sono stati approntati due identici studi multicentrici di fase 3, in doppio cieco rispetto al placebo (TARGET...
transparent

feb172011

C. difficile, con fidaxomicina meno recidive

I tassi di successo clinico nel trattamento dell'infezione da Clostridium difficile con fidaxomicina non sono inferiori a quelli conseguiti con vancomicina. Ma la fidaxomicina si associa a un tasso significativamente minore di recidiva dell'infezione...
transparent

feb102011

Persistenza del dolore addominale cronico nei bambini

A causa della scarsità di studi prognostici di follow-up relativi al dolore addominale cronico (Cap) nei bambini, inteso come uno stato doloroso che mantiene la stessa frequenza e intensità nel tempo, l'evidenza a supporto dei suoi fattori prognostici...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi