Sclerosi multipla

apr182012

L'interferone beta-1b riduce la mortalità nei pazienti con Sm

Lo studio con il più lungo periodo di valutazione mai effettuato finora sulla sclerosi multipla è stato completato da un gruppo di ricercatori coordinato da Douglas S. Goodin , professore di neurologia presso la university of California, San Francisco....
transparent

apr32012

Sm, associazioni istologia e immagini di risonanza magnetica

Massimo Filippi dell’università Vita-Salute San Raffaele di Milano è il primo autore di una revisione scientifica che esamina le possibilità offerte dalla risonanza magnetica per lo studio e il controllo della sclerosi multipla. L’analisi dei risultati...
transparent

mar92012

Sclerosi multipla: apoptosi oligodendrocitica non è la causa

Ricercatori dell’università di Zurigo, guidati da Giuseppe Locatelli , in collaborazione con colleghi di Berlino, Magonza, Lipsia e Monaco di Baviera, smentiscono l’ipotesi secondo cui la morte degli oligodendrociti, le cellule che producono la guaina...
transparent

feb72012

Nuove disponibilità di farmaci in Europa e in Italia

Ci sono importanti novità terapeutiche per i pazienti affetti da fibrosi polmonare idiopatica (Ipf) e per i pazienti che hanno manifestato un singolo episodio demielinizzante, segno precoce della sclerosi multipla (Sm), e che sono ad alto rischio di conversione a Sm
transparent

feb32012

Diabete e sclerosi multipla: novità in terapia

Si semplifica la terapia dei pazienti che soffrono di diabete o di sclerosi multipla, grazie, rispettivamente, all’approvazione Fda della combinazione linagliptin-metformina e al lancio, in Italia, della formulazione orale di fingolimod
transparent

dic212011

La sclerosi multipla inizia dalla corteccia esterna

«Il nostro studio mostra che la corteccia è coinvolta già nelle prime fasi della sclerosi multipla e che potrebbe anche essere l'obiettivo iniziale della malattia». Le parole sono di Claudia F. Lucchinetti , della Mayo Clinic, tra gli autori di una...
transparent

dic22011

Fingolimod contro sclerosi multipla ora rimborsato da Ssn

La decisione dell'Agenzia Italiana del Farmaco è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale il 22 novembre scorso. La decisione segue il parere positivo del Chmp e la posizione della Commissione europea del farmaco
transparent

ott262011

Ccsvi e sclerosi multipla: il rapporto rimane ancora da provare

Continua il dibattito sulla correlazione tra insufficienza venosa cerebrospinale cronica (Ccsvi) e sclerosi multipla. Una metanalisi di 8 studi conferma un’associazione statisticamente significativa tra le due condizioni ma, soprattutto, mostra una forte...
transparent

mag252011

Risposte ad antidepressivi nei pazienti con disordini neurologici

I farmaci antidepressivi risultano efficaci nel trattamento della depressione in pazienti affetti da disordini neurologici. Tuttavia l’evidenza dell’efficacia nel migliorare la qualità di vita e gli outcome funzionali e cognitivi non è conclusiva. Sono...
transparent

mag242011

Chmp, nuovi pareri favorevoli a farmaci

Dell’ultima serie di pareri espressi dal Comitato per i medicinali per uso umano (Chmp) dell'Agenzia Europea dei medicinali (Ema), due sono favorevoli alla fampridina a rilascio prolungato e ipilimumab. Il primo è un farmaco sintomatico che migliora...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi